direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Svizzera, al Coopi di Zurigo “Giornata cooperativa sulle prospettive della cultura politica socialista e democratica”. A Toni Ricciardi il “Premio Coopi – Ettore Cella-Dezza” (20 maggio)

ESTERI

 

ZURIGO –  “Coopi – Ieri oggi e domani”: il 20 maggio si svolgerà al Coopi di Zurigo una “Giornata cooperativa sulle prospettive della cultura politica socialista e democratica, in Italia, in Svizzera e dovunque sarà”.

In occasione dell’incontro, che inizierà alle ore 12.30, verrà consegnato a Toni Ricciardi il “Premio Coopi – Ettore Cella-Dezza” , riconoscimento dedicato a personalità particolarmente distintesi nel mondo dell’emigrazione italiana. I promotori del riconoscimento avevano “deliberato nel luglio 2022 di assegnare il Premio in questa sua edizione inaugurale, allo storico Toni Ricciardi, docente presso l’Università di Ginevra Alle elezioni anticipate del settembre scorso, indette dopo la caduta del precedente governo, Ricciardi è stato poi eletto alla Camera dei Deputati nella Circoscrizione Estero”.

Alla “Giornata cooperativa” del 20 maggio interverranno :  Alberto Aghemo, Presidente Fondazione Giacomo Matteotti (Roma), Direttore di Tempo Presente, Rivista di cultura fondata nel 1956 da Ignazio Silone e Nicola Chiaromonte; Renzo Ambrosetti, Co-fondatore dell’UNIA, già Presidente centrale del Sindacato interprofessionale svizzero e della FLMO; Renzo Balmelli, Giornalista, già direttore del TG svizzero, editorialista dell’ADL-L’Avvenire dei lavoratori; ·  Felice Besostri, già Senatore della Repubblica (XIII Legislatura), Giurista, Avvocato, noto per i ricorsi presso la Cassazione e la Corte Costituzionale che hanno condotto all’abrogazione parziale delle leggi elettorali dette “Porcellum” e “Italikum”; Emidio Campi, Professore emerito di Storia della Chiesa (Zurigo), già Direttore dello Institut für Schweizerische Reformationsgeschichte presso l’Università di Zurigo; Anna-Maria Cimini, Traduttrice, Rappresentante della Federazione Co¬lonie Libere Italiane in Svizzera, Presidente del Concistoro Valdese di Zurigo; Helmut Holzhey, Filosofo, Teologo, Professore emerito di Storia della Filosofia (Zurigo), doctor honoris causa dell’Università di Marburgo, Fondatore della Schweizerische Gesell¬schaft für die Erforschung des achtzehnten Jahrhunderts; Toni Ricciardi, Storico, Docente universitario (Ginevra), Parlamentare, Segretario del PD in Svizzera – Premio Coopi 2023; Antonio Spadacini, Sacerdote Missioni Cattoliche di lingua italiana (MCLI), Presbitero Diocesi Brescia; Anita Thanei, Giurista, Avvocata, già Consigliera Nazio¬na¬le e Presidente della Commissione Affari Giuridici al Consiglio Nazionale

Moderatori: Andrea Ermano, Filosofo, Co-Presidente Coopi, Direttore dell’ADL;  Francesco Papagni, Teologo e giornalista, Consiglio parrocchiale Liebfrauenkirche Zurigo.

Interverranno con un messaggio: Paolo Bagnoli, Professore ordinario di Storia delle Dottrine Politiche (Bocconi Milano, Siena), già Senatore della Repubblica; Tatiana Crivelli, Ordinaria di Letteratura Italiana (Zurigo), ha diretto il progetto di ricerca S/confinare. I rapporti culturali italo-svizzeri tra associazionismo, editoria e propaganda (1935-1965); Francesco Mandarano, Storico, Avvocato, Autore di ricerche sui crimini di guerra fascisti; Marco Francesco Morosini, Docente emerito (ETH Zurigo), Consulente politico, Autore; Valdo Spini, Professore emerito (Firenze), Politologo, Economista, Presidente Fondazione Rosselli, Presidente AICI, già Coordinatore PSI, già Parlamentare e Ministro della Repubblica. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform