direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Si è costituto il Tavolo interreligioso della provincia di Treviso

INTEGRAZIONE

L’organismo varato in prefettura alla presenza del sottosegretario all’Interno, Domenico Manzione

 

ROMA – Si è costituito presso la prefettura di Treviso, alla presenza del sottosegretario all’Interno Domenico Manzione e del prefetto Laura Lega, il Tavolo interreligioso della provincia.

Costituito nell’ambito del Consiglio Territoriale per l’Immigrazione, ad esso partecipano in questa prima fase le associazioni affiliate alle organizzazioni islamiche aderenti al “Patto nazionale per un Islam Italiano, espressione di una comunità aperta integrata e aderente ai valori e principi dell’ordinamento statale”. Previsto in seguito il suo allargamento a rappresentanti di altre associazioni di fede musulmana operanti sul territorio, con riconosciuto grado di rappresentatività.

L’iniziativa – si legge nella nota diffusa dal Ministero dell’Interno in proposito – ha l’obiettivo di declinare sul territorio della provincia di Treviso – 2ª provincia del Veneto per numero di persone immigrate residenti e 10ª su scala nazionale – un percorso di sostegno e rafforzamento delle iniziative di dialogo tra le istituzioni e le comunità, coniugando il pluralismo religioso con i principi di sicurezza e legalità.

La costituzione del Tavolo segna l’avvio di un confronto inclusivo che intende assicurare una comunità di intenti con tutti coloro che intendono contribuire allo sviluppo pacifico e alla prosperità del nostro Paese, pur provenendo da Paesi, culture, religioni e tradizioni diverse, nel pieno rispetto dell’ordinamento. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform