direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Programma Anziani e Infanzia in campo per velocizzare i pagamenti

MINISTERO DELL’INTERNO

In emergenza Coronavirus, una circolare chiede ai sindaci di accorciare i tempi per le procedure di rimborso dei servizi

ROMA – Una circolare inviata dall’autorità di gestione del Programma nazionale Servizi di cura all’infanzia e agli anziani non autosufficienti (Pnscia) ai sindaci dei comuni destinatari dei fondi erogati dal Programma sensibilizza gli amministratori locali sulla necessità di poter assicurare il pagamento tempestivo dei servizi. La platea dei destinatari è formata da oltre 200 i sindaci dei comuni capofila degli Ambiti/Distretti socio-assistenziali delle quattro regioni dell’Obiettivo convergenza ( Campania,Puglia,Calabria e Sicilia) interessate dagli interventi.

L’obiettivo finale è garantire liquidità ai lavoratori. Le attività e i servizi legati ai due settori interessati dal Programma stanno infatti subendo in questo periodo rallentamenti e sospensioni dovuti alle misure di emergenza per contrastare l’epidemia da Coronavirus.

Ai sindaci – si legge nella nota diffusa dal Ministero dell’Interno in proposito – è richiesto di fare in modo che vengano implementati nel più breve tempo possibile i dati finanziari nei sistemi informativi del Pnscia, per poi inviare la rendicontazione delle spese sostenute agli uffici regionali per il controllo di primo livello. Questi ultimi, insieme con gli uffici dell’autorità di gestione e i program manager presso le prefetture capoluogo di regione, forniranno il loro supporto agli enti locali per rendere più rapide le attività di rendicontazione e accorciare quindi i tempi di rimborso da parte del Programma. Gli Ambiti/Distretti, ottenute le risorse, potranno così pagare tempestivamente i servizi sui territori. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform