direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Presentato a Mar del Plata il “Concorto Film Festival” di Piacenza

CINEMA

Partecipazione dell’Argentina alla prossima edizione (19-26 agosto a Pontenure) con cortometraggi realizzati da giovani. Progetto ideato da associazione emiliano romagnola Nuove Generazioni Terra di Mar del Plata, associazione emiliano romagnola di Buenos Aires e Concorto

 

MAR DEL PLATA (Argentina) – Nel mese di giugno sono giunti a Mar del Plata per la prima volta i rappresentanti del Concorto Film Festival di Piacenza, un festival di cortometraggi che si svolge da 13 anni nella regione Emilia Romagna: la presidente Claudia Praolini, il regista Tomas Sheridan e la collaboratrice  Chiara Granata. I quali, grazie alla collaborazione dell´associazione emiliano romagnola Nuove Generazioni Terra (Tracce dell’Emilia Romagna nella Repubblica Argentina) di Mar del Plata hanno organizzato un laboratorio di una settimana per la realizzazione di cortometraggi con la presenza di oltre 20 giovani che hanno elaborato 4 cortometraggi che saranno proiettati nell’edizione del prossimo Concorto Film Festival (dal 19 al 26 agosto a Pontenure, Piacenza) con la partecipazione speciale dell’Argentina ,per prima volta, grazie al progetto ideato dall’associazione Terra , da Urerba (associazione emiliano romagnola di Buenos Aires) e da Concorto.

Durante questa settimana di proficuo lavoro, i partecipanti si sono riuniti con diverse autorità comunali di Mar del Plata (dell´Assessorato di Turismo, della Cultura, ecc) per continuare con questo accordo, così ogni anno possono venire a Mar del Plata la squadra di Concorto, e viceversa, in modo che i giovani realizzatori di audiovisivi della città balneare possano partecipare con il loro materiale a Piacenza ad agosto ogni anno.

Infine si è tenuta la presentazione di una selezione di cortometraggi italiani e non, internazionali, delle ultime edizioni del Concorto Film Festival, presso l’auditorio del Museo d Arte Contemporaneo di Mar del Plata (MAR): numerosa la presenza di giovani e partecipanti della comunità italiana . Con l’occasione, anche la possibilità di vedere i cortometraggi elaborati a Mar del Plata nel corso di quella settimana.

“Una iniziativa molto importante che porta avanti la nostra associazione emiliano romagnola a Mar del Plata con un rapporto diretto con gli organizzatori di questo importante festival di cortometraggi come calcio di inizio di diversi progetti che elaboreremo sia in Argentina come a Piacenza, in Emilia Romagna”, ha  dichiarato Carolina Lucero Nannetti.

Uno dei promotori di questa iniziativa è stato il consigliere CGIE Marcelo Carrara, che ha spiegato: “Una delle nostre motivazioni è quella di avvicinare il Sistema Italia alla nostra città, punto di riferimento del cinema in Argentina grazie al nostro Festival Internazionale del Cinema che si svolge dal ‘54. Abbiamo visto l’entusiasmo dei nostri giovani di essere vicini all’Italia tramite il cinema e sicuramente continueremo su questa strada, obiettivo del CGIE verso le nuove generazioni”.(Spazio Giovane/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform