direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Paolo Toschi è il nuovo ambasciatore d’Italia in Qatar

RETE DIPLOMATICA

 

DOHA – Paolo Toschi è da oggi il nuovo ambasciatore d’Italia a Doha, Qatar. “Assumo l’incarico di Ambasciatore d’Italia a Doha con grande entusiasmo e consapevolezza dello straordinario legame che unisce i nostri due Paesi. Il rapporto tra Italia e Qatar ha valore strategico poiché offre ad entrambi opportunità di dialogo e di crescita fuori dal comune: opportunità che aumentano di importanza e significato ogni giorno, nella complessa fase dell’agenda internazionale che attraversiamo” , sottolinea nel suo messaggio di saluto Paolo Toschi. “Dialogo politico ed istituzionale, collaborazione in materia di sicurezza e difesa, dinamici rapporti economici e commerciali, una vibrante vita culturale, legami scientifici ed accademici, occasioni sportive, connettono ed ispirano i nostri popoli. Disegnano un rapporto eccezionalmente ricco ed intenso, proiettato verso l’innovazione e verso nuovi orizzonti di sostenibilità e resilienza: in una parola, verso il futuro. Tutto questo è possibile grazie al lavoro quotidiano di cittadine e cittadini che voglio ringraziare sin da oggi ed a cui dedicherò ogni giorno il mio impegno. Io e l’Ambasciata tutta siamo al servizio di questa relazione, degli operatori in ogni settore e di tutti i connazionali italiani impegnati in Qatar. Contate su di noi”.

Paolo Toschi è nato a Ferrara nel 1975. Oltre alla Laurea con lode in Giurisprudenza conseguita presso l’Università di Ferrara, con una tesi in Diritto Penale Internazionale, si è specializzato in Diritto dell’Unione Europea presso l’Université Robert Schuman di Strasburgo e in studi diplomatici presso la SIOI di Roma.

Entrato in carriera diplomatica nel 2001, presta servizio come capo di Vice Consolato a Newark (NJ), negli Stati Uniti, dal 2004 al 2007.

Nel 2007 viene distaccato presso la Commissione Europea, a Bruxelles, dove si occupa di Allargamento dell’Unione Europea e di sicurezza nell’area balcanica.

Dal 2009 è a Belgrado come capo dell’ ufficio economico dell’Ambasciata d’Italia in Serbia.

Dal 2013 al 2016 torna a Roma, dove presta servizio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri come consigliere per i rapporti con gli Stati Uniti e l’Emisfero Occidentale nell’Ufficio del Consigliere Diplomatico, e dove svolge anche le funzioni di assistant Sherpa G7 e G20.

Nel gennaio 2016 viene assegnato presso l’Ambasciata d’Italia a Washington, dove serve come capo dell’ufficio politica interna e Congresso sino al 2021.

Nel febbraio 2021 viene nominato consigliere diplomatico del Ministro della Cultura, rivestendo altresì l’incarico di consigliere diplomatico del Ministro del Turismo dal marzo all’ottobre 2021.

A partire dal 17 ottobre 2022 assume le funzioni di ambasciatore d’Italia nello Stato del Qatar.

Ha collaborato come visiting professor con numerose università nel corso della carriera.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform