direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Liberati i pescatori trattenuti in Libia. Soddisfazione del Presidente Mattarella

ITALIANI ALL’ESTERO

Anche i rimpatriati dalla Libia plaudono per la liberazioni dei pescatori

ROMA – Il Presidente della Repubblica  Sergio Mattarella ha appreso con grande soddisfazione dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte la notizia della liberazione dei nostri pescatori trattenuti in Libia ed esprime apprezzamento nei confronti del Ministero degli Esteri e dei nostri Servizi di informazione e sicurezza per l’impegno profuso per conseguire questo esito positivo.

Anche i rimpatriati dalla Libia plaudono alla liberazione dei pescatori di Mazara del Vallo, sequestrati da oltre tre mesi a Bengasi.

In un’intervista di pochi giorni fa, Giovanna Ortu, storica presidente dell’Associazione Italiani Rimpatriati dalla Libia (Airl), auspicava il rilascio entro Natale dei 18 sequestrati, sottolineando l’insolita lunghezza del sequestro e lanciando un augurio particolare ai parenti dei pescatori trattenuti in Libia.Oggi, al contrario, questa notizia inaspettata e benvenuta la coglie felicemente impreparata: “Vale quanto varrebbe la liberazione dell’incubo Covid. Erano in ballo la nostra dignità, le loro vite e l’avvenire già difficile delle loro famiglie!” (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform