direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Intesa firmata a Foligno tra Sviluppumbria, Sviluppo Marche e Abruzzo Sviluppo per rilanciare la competitività del Centro Italia

REGIONI

PERUGIA – Programmazione Europea, Innovazione, Ricerca e Trasferimento Tecnologico, Turismo, Marketing Territoriale,  Aree interne, Transizione ecologica e digitale, Pnrr: questi i temi principali al centro del Protocollo di Intesa firmato a Foligno tra Sviluppumbria e le sue omologhe di Abruzzo e Marche,  Abruzzo Sviluppo e SVIM Sviluppo Marche, finalizzato a lanciare una cooperazione innovativa e a sviluppare sinergie comuni tra le Agenzie di Sviluppo del Centro Italia.

Questa alleanza strategica, la prima in Italia tra Agenzie di Sviluppo, ricalca le orme di Hamu, l’Hub interregionale Abruzzo Marche Umbria, nato nello scorso mese di maggio per volere dei presidenti delle Regioni Abruzzo, Marco Marsilio, Marche, Francesco Acquaroli e Umbria, Donatella Tesei.

Così come la mission di Hamu è sintetizzare i progetti già esistenti, a livello scientifico/accademico e imprenditoriale/economico, per lo sviluppo delle tre regioni, l’iniziativa messa in campo dalle tre Agenzie di Sviluppo punta a individuare strategie comuni e aree di intervento per attrarre investimenti, partecipare a bandi europei, massimizzare i rispettivi background al fine di mettere in campo quante più risorse possibili, materiali e immateriali, per il rilancio del Centro Italia.

La firma dell’Accordo è avvenuta a conclusione di un’intensa giornata di lavoro promossa e organizzata da Sviluppumbria presso la propria sede di Foligno dove si è svolto un articolato confronto che ha permesso all’Amministratore Unico di Sviluppumbria Michela Sciurpa, al Presidente di Abruzzo Sviluppo, Stefano Cianciotta, e a Gianluca Carrabs, Amministratore Unico di Svim di entrare nel dettaglio operativo di strumenti e metodologie a sostegno dello sviluppo economico locale che consentiranno alle tre Agenzie di Sviluppo di agire congiuntamente sui temi al centro dell’accordo.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform