direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il segretario generale della Farnesina, Ettore Francesco Sequi presenta in un video i nuovi siti della rete diplomatico-consolare, aggiornati in funzionalità, grafica e interfaccia macchina-utente

FARNESINA

 

ROMA – Il segretario generale della Farnesina, Ettore Francesco Sequi presenta in un video i nuovi siti della rete diplomatico-consolare, aggiornati in funzionalità, grafica e interfaccia macchina-utente, in linea con il progressivo processo di innovazione digitale della Farnesina.

“Meno di un anno fa abbiamo rinnovato il sito istituzionale della Farnesina, Esteri.it. Da oggi il restyling coinvolge anche la nostra rete all’estero con più servizi per i cittadini e per le imprese, con strumenti sempre più efficaci per promuovere l’Italia all’estero. Iniziamo – spiega Sequi – con 4 siti pilota – un’Ambasciata, un Consolato, un Istituto Italiano di Cultura e una rappresentanza permanente – e proseguiremo con l’aggiornamento di tutti i 307 siti web della rete, composta da 128 Ambasciate, 83 Consolati, 84 IIC e 12 rappresentanze permanenti, con l’aggiunta dei siti web delle 7 scuole italiane statali all’estero”.

“I nuovi siti – sottolinea il Segretario generale – sono facili da consultare su tutti i dispositivi – pc, laptop, tablet e smartphone. Vogliamo garantire la migliore user experience possibile a un numero sempre crescente di utenti, che lo scorso anno sono stati 30 milioni con oltre 135 milioni di visualizzazioni di pagine”.

Sequi ribadisce poi che “i portali della rete diplomatico-consolare sono il nostro biglietto da visita digitale; sono il primo contatto virtuale di molti connazionali, di imprese e cittadini stranieri in Italia e all’estero che si rivolgono alla Farnesina per informazioni, servizi e per assistenza”. “Il rinnovamento della grafica, delle funzioni e dei contenuti – afferma – assicura un’accessibilità e una performance straordinaria, e così possiamo dare l’immagine di un paese dinamico e moderno, anche agli occhi degli utenti stranieri che navigano sui nostri siti”.

“L’integrazione con i social media della Farnesina, facilmente consultabili dalla Homepage, è immediata e intuitiva, e i nuovi siti completano il ricco ecosistema di servizi digitali messi a disposizione dal Ministero degli Esteri. Ricordo inoltre – prosegue Sequi – i siti e le App dell’Unità di crisi come Viaggiare sicuri e Dove siamo nel mondo e ancora i portali Fast.it  e Prenot@mi per i servizi consolari. Abbiamo inoltre avviato Export.org.it che fornisce un accesso semplificato ai servizi per l’internazionalizzazione. Poi c’è Italiana, il portale per la promozione della lingua, della cultura, e della creatività italiana nel mondo che promuove il nostro patrimonio culturale, accademico e scientifico” “È la Farnesina a portata di click – conclude il Segretario generale – e che risponde con mezzi innovativi alle sfide della transizione digitale”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform