direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Gli Asburgo e l’Europa”: incontro con Mario Carotenuto, Ambasciatore dell’Ordine di Malta in Egitto, all’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

CULTURA

BRUXELLES  (Belgio) – “Gli Asburgo e l’Europa”: incontro con l’Ambasciatore Mario Carotenuto all’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles lunedì 26 luglio (ore 19).

Gli Asburgo furono la più grande dinastia europea e dal XIII secolo ebbero sovrani in imperi, ducati e principati in molti degli attuali paesi europei, tra i quali Germania, Francia, Spagna, Austria, Paesi Bassi, Ungheria e Italia. All’inizio del XX secolo i possedimenti europei degli Asburgo erano ancora molto ampi e vi vivevano popolazioni diverse tra loro per cultura, religione, etnia: tedeschi, magiari, italiani, cèchi, ruteni, romeni, polacchi, slovacchi, serbi, croati, sloveni, bulgari, greci ed ebrei. Il più grande territorio europeo dopo la Russia. La storia degli Asburgo è quindi parte integrante della storia dell’Europa, continente che governarono estesamente e più a lungo di chiunque altro nei tempi moderni.

Mario Carotenuto, Ambasciatore dell’Ordine di Malta in Egitto, è specializzato nella gestione degli interventi nelle crisi internazionali, responsabile nazionale per le missioni umanitarie e Direttore dei corsi di diritto internazionale umanitario del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM). È inoltre consulente per la gestione degli interventi nelle crisi internazionali, la diplomazia umanitaria e la cooperazione internazionale dell’Ordinariato Armeno Cattolico di Armenia, Georgia ed Europa Orientale. È docente di Diritto internazionale umanitario e Misure di autoprotezione in aree a rischio sociale, criminalità e terrorismo ai corsi di perfezionamento in medicina tropicale e salute internazionale della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Brescia. Ha partecipato a missioni internazionali di pace nel Corno d’Africa e nei Balcani.

Ha pubblicato Carlo I d’Austria e la pace sabotata. Ragioni e conseguenze del fallimento dei tentativi di pace nella Grande Guerra, Fede & Cultura, Verona (2010).

Per partecipare all’incontro è necessaria la prenotazione (v. iicbruxelles.esteri.it) .(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform