direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Bellunesi nel Mondo – La Famiglia ex emigranti di Arina inaugura la Via Crucis

ASSOCIAZIONI

Domenica 30 luglio

E’ opera dell’artista-scultore – emigrante in Svizzera ma di origini arinesi – Fortunato Campigotto

 

BELLUNO – La Famiglia ex emigranti di Arina ha realizzato il suo sogno. Domenica 30 luglio, ad Arina, verrà infatti inaugurata la “Via Crucis” ad opera dell’artista-scultore. emigrante in Svizzera ma di origini arinesi, Fortunato Campigotto.

«Siamo davvero felici di inaugurare la “nostra” Via Crucis – il commento del presidente della Famiglia Ex emigranti di Arina Fiore Gaio – sono stati anni di lavoro e sacrificio, ma finalmente l’obiettivo è stato raggiunto». Questa Via Crucis è strutturata in un percorso turistico. E’ stato infatti realizzato un pannello con un cartina che illustra il sentiero e le tappe che si potranno fare.

«Un doveroso ringraziamento alla dinamica Famiglia di Arina – il pensiero del presidente ABM Oscar De Bona – con questa Via Crucis dimostrano ancora una volta il forte attaccamento alla terra natia e la volontà di svilupparla e di renderla dinamica e viva anche per le future generazioni».

Il programma della giornata prevede alle ore 9.30 ritrovo al tornante di Arina con l’inaugurazione del percorso; alle ore 11.00 Santa Messa concelebrata dal vescovo della Diocesi di Belluno-Feltre, Renato Marangoni e animata dal coro di Farra di Feltre, seguirà un breve saluto delle autorità presenti; alle ore 12.30 pranzo nella struttura coperta “Casa della gioventù”, seguirà l’esibizione del coro “Vece Voci”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform