direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Al Museo d’Arte di Tel Aviv i documentari su Federico Fellini e Bernardo Bertolucci

APPUNTAMENTI

Saranno presentati il 12 e 14 marzo, in collaborazione con l’IIC, nell’ambito dell’undicesima edizione dell’International Art Film Festival

TEL AVIV – Nell’ambito di Epos, undicesima edizione dell’International Art Film Festival, verranno presentati al Museo d’Arte di Tel Aviv i film italiani “Fellini fine mai” (Italia, 2019), in occasione del centenario della nascita di Federico Fellini, e “Cinecittà – I mestieri del cinema. Bernardo Bertolucci: no end travelling” di Mario Sesti.

Il primo, in programma il 12 marzo alle ore 19.30, è un documentario di Eugenio Cappuccio, che racconta Fellini in prima persona, attraverso la potenza delle immagini, dei suoni e delle fotografie custodite da Rai Teche, frammenti di vita e di poetica del cinema, spesso sconosciuti. Cappuccio ricostruisce il percorso che lo portò a conoscere Fellini a Rimini quando era appena adolescente e poi, dopo aver studiato al Centro Sperimentale di Cinematografia, a collaborare  con il grande regista come assistente sul set di “Ginger e Fred”. Il documentario, della durata di 80 minuti, viene presentato in italiano con sottotitoli in ebraico.

Il documentario di Mario Sesti verrà presentato il 14 marzo alle ore 17. Il regista ricorda i suoi incontri e le sue interviste con Bernardo Bertolucci (scomparso improvvisamente nel novembre del 2018), che racconta dei suoi primi successi presso la stampa internazionale e l’ammirazione per i suoi film da parte dei nuovi registi americani degli anni ‘70; dell’avventura con Marlon Brando in Ultimo tango a Parigi, dell’indimenticabile serata degli Oscar per L’ultimo imperatore. Verrà presentato in italiano con sottotitoli in ebraico. Durata 55 minuti.

Mario Sesti, critico, regista e giornalista cinematografico, ha diretto più di 10 film documentari selezionati nei grandi festival a Cannes, a Venezia, a Locarno, al Torino Film Festival e proiettati al MoMA e al Guggenheim di New York. È tra i curatori della Festa del Cinema di Roma e cura i programmi di cinema del museo delle arti del 21esimo secolo di Roma, Maxxi. Ha diretto, dal 2012 al 2014, il Taormina Film Fest. Ha realizzato, tra gli altri, film su Federico Fellini, Pietro Germi, Pier Paolo Pasolini, Ettore Scola, Marco Bellocchio.

Le due proiezioni sono organizzate in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform