direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A San Francisco, “Spirits Known and Unknown”

MOSTRE

Dal 3 agosto al 7 settembre

L’arte protagonista all’IIC con la mostra di Matthew Giuffrida. Il 18 agosto incontro con il pittore nella sede dell’Istituto

 

SAN FRANCISCO –  “Durante i miei quarantacinque anni come pittore, ho avuto l’opportunità di viaggiare e di vedere molte opere d’arte. Alcune famose, altre meno. Tutte sono state catalogate nella mia mente e si manifestano in modi imprevisti quando dipingo. Raramente comincio a dipingere con una specifica immagine in testa. È attraverso il processo di coinvolgimento del subconscio, unito alla mia tecnica individuale che riesco a creare un dipinto che soddisfa la mia ricerca”.

Parole di Matthew Giuffrida: nato vicino a New York City, cresciuto a Washington, adesso vive e lavora a Vallejo, in California.

Espressionista astratto della Bay Area, le cui opere traggono ispirazione dai maestri del tardo Rinascimento, racconta: “Ascolto sempre musica quando dipingo e la scelgo non tanto sulla base dell’umore o del genere musicale ma soprattutto per l’energia. Posso quindi lavorare ascoltando Ornette Coleman, The Art Ensemble of Chicago, Mississippi Delta Blues, Giuseppe Logan, opera o musica classica contemporanea”. Le opere del pittore si preparano ora a fare tappa all’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco che ospiterà dal 3 agosto al 7 settembre la mostra dal titolo “Spirits Known and Unknown”. L’esposizione raccoglie i dipinti più recenti dell’artista. L’Iic però non ospiterà solo la mostra: è infatti in programma un incontro con il pittore venerdì 18 agosto presso la sede dell’Istituto. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform