direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Violenza donne, Garavini (IV): “Pandemia parallela. Contrasto parte da autonomia femminile e cambio di cultura comune”

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

 

ROMA – “Il contrasto alla violenza sulle donne passa da una presa di coscienza collettiva. Da uno scatto culturale che ponga la donna su un piano di parità, e non subalternità, rispetto all’uomo. Una mutazione della mentalità comune che si ottiene promuovendo l’autodeterminazione femminile e l’indipendenza economica. Per questo grazie al lavoro della ministra per le Pari Opportunità Elena Bonetti, abbiamo fortemente voluto l’assegno unico universale e le misure per la conciliazione. Per fare in modo che ogni donna abbia la possibilità di costruirsi una propria dimensione professionale ed economica. E abbia la forza di denunciare un uomo violento”. Lo ha dichiarato la senatrice di Italia Viva Laura Garavini, eletta nella ripartizione Europa,  intervenendo in collegamento con le studentesse e gli studenti dell’Istituto Ugo Tognazzi di Velletri

“Allo stesso modo, – prosegue la senatrice – dobbiamo parlare alle nuove generazioni. Con giornate come quella del 25 novembre, con le campagne come ‘Libera Puoi’, sensibilizziamo le ragazze e i ragazzi di oggi, le donne e gli uomini di domani. La violenza contro le donne è una pandemia parallela. Possiamo sconfiggerla se ciascuno si fa carico di contrastare la violenza”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform