direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Viaggio della Memoria con 120 docenti a Varsavia e Lublino

REGIONE LAZIO

 

Per la prima volta un’edizione riservata ai soli docenti delle discipline storiche. I partecipanti hanno fatto visita ai luoghi che furono teatro delle persecuzioni attuate dalla Germania nazista nella Polonia occupata

 

ROMA – La Regione Lazio per la Memoria. Viaggio di formazione dei docenti nei luoghi della Shoah con 120 docenti, uno per ogni istituto che ha aderito all’iniziativa (secondarie di secondo grado e centri di Formazione professionale del Lazio). I partecipanti hanno fatto visita ai luoghi che furono teatro delle persecuzioni attuate dalla Germania nazista nella Polonia occupata tramite l’operazione Aktion Reinhard, che portò allo sterminio di centinaia di migliaia di cittadini ebrei, soprattutto della Polonia e dell’Europa orientale.

Per la prima volta un’edizione riservata ai soli docenti delle discipline storiche. Inoltre, rispetto alle 4 precedenti edizioni del ‘Viaggio della Memoria’ organizzate dalla Regione Lazio (2014-2015-2016-aprile2017) a cui hanno partecipato una media di 300 alunni e 150 professori per ogni edizione, cambia anche la destinazione (nei 4 precedenti erano Cracovia e campi di Auschwitz e Birkenau, questa volta Varsavia e Lublino e i campi Treblinka e Majdanek). Il viaggio é stato preceduto da un incontro di formazione che si è svolto presso la Regione Lazio il 19 ottobre, tenuto da docenti universitari ed esperti e studiosi della Shoah.

La delegazione regionale è guidata dal presidente Nicola Zingaretti e dal vicepresidente con delega alla Scuola Massimiliano Smeriglio. Presente il presidente della Fondazione Museo della Shoah, Mario Venezia. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform