direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

UK, intervista di Complitaly News al nuovo Console Generale a Londra Domenico Bellantone

ESTERI

 

LONDRA – E’ stato intervistato da Complitaly News il nuovo Console Generale d’Italia a Londra Domenico Bellantone che nell’intervista racconta della sua carriera diplomatica iniziata nel 2004 in Libia: è stato ricordato a tal proposito il 2008 come anno che ha messo fine al contenzioso coloniale tra Italia e Libia. Dal 2008 al 2011 è in Egitto, Paese cruciale in quegli anni per i rapporti tra Occidente e Medioriente. Bellantone ha ricordato il periodo della primavera araba e della caduta del regime di Mubarak. Quindi è di nuovo in Libia per la riapertura dell’Ambasciata dopo i moti rivoluzionari a favore di Gheddafi. “Sono stati anni entusiasmanti quelli tra il 2011 e il 2013 con la Libia che si riaffaccia alla democrazia con elezioni libere dopo 40 anni”, ha commentato Bellantone. Poi una lunga parentesi a Roma prima di andare a Washington e quindi approdare infine a Londra. Bellantone ha tenuto a ringraziare il predecessore Marco Villani per il lavoro svolto in un periodo difficile compreso tra Brexit e Covid. Bellantone ha illustrato alcuni numeri del Consolato: 3300 passaporti mensili, 12mila visti annui, 35mila registrazioni Aire, 700 rilasci EDT. Bellantone ha ricordato come il consolato si rapporti con una comunità di circa 360mila persone e vi sia quindi la necessità di migliorare l’offerta dei servizi. “Abbiamo avviato tre iniziative nel settore passaporti per facilitare alcune categorie con accesso agevolato: donne in stato di gravidanza, over 70 e minori di 12 anni.  Nei prossimi giorni apriremo un ulteriore canale dedicato alle persone con disabilità”, ha evidenziato Bellantone ricordando che queste iniziative sono frutto anche degli input giunti dagli utenti attraverso i social. Per quanto riguarda le imminenti elezioni, invece, chi non avesse ancora ricevuto il plico elettorale a casa può richiedere il duplicato al Consolato.  “Vogliamo avere un Consolato in ascolto del nostro pubblico e queste iniziative vanno proprio in tale direzione”, ha aggiunto Bellantone che parlando di sé come persona si definisce “un uomo fortunato per essere nato in uno dei Paesi più belli al mondo ossia l’Italia”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform