direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Su We the Italians l’intervista a Maria Teresa Cannizzaro, curatrice della mostra “Dolce color d’oriental zaffiro. La gemme in Dante e nei bijoux americani”

ITALIANI ALL’ESTERO

 

NEW YORK – Su We the Italians Umberto Mucci intervista Maria Teresa Cannizzaro, curatrice della mostra “Dolce color d’oriental zaffiro. La gemme in Dante e nei bijoux americani” allestita al Museo del Bijoux di Casalmaggiore, in Lombardia, e che presenta un inedito legame tra i bijoux, un settore di produzione in cui si cimentarono molto anche i connazionali emigrati in America, specialmente a Providence, nel Rhode Island, e Dante Alighieri.

Cannizzaro parla di “un vero e proprio legame tra Dante e i tanti italiani creatori della bigiotteria, seppure così lontani tra loro nel tempo e nello spazio”, data dalla “comune condizione di esiliati” e dall’affrontare le difficoltà “facendo leva sulla propria creatività”.

“Sia Dante con la creazione di un linguaggio volgare che potesse essere compreso anche dagli analfabeti, che i piccoli sconosciuti artisti che realizzarono – con materiali considerati poveri – bijoux economici che fossero alla portata di tutte le tasche, eppure capaci di competere per eleganza con i gioielli veri, vollero così condividere il più possibile con gli altri l’amore per la bellezza che avevano dentro di sé”.

Nell’intervista si parla dunque dell’emigrazione italiana nel Rhode Island, dell’importanza di questo settore di produzione cui si dedicarono in loco molti connazionali emigrati e di alcune iniziative ad esso legate. L’intervista completa è disponibile su We the Italians. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform