direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Si è svolta a Tel Aviv la riunione del Comites Israele

ITALIANI ALL’ESTERO

 

TEL AVIV – Si è svolta a Tel Aviv la riunione del Comites Israele presieduto da Raphael Barki. In apertura – si legge nel verbale della riunione – la presentazione del nuovo console Niccolò Manniello e di Silvia Lomazzi, a capo della cancelleria consolare, cui il presidente del Comites affida il bilancio preventivo per il finanziamento ordinario relativo all’attività del 2016 del Comites. Richiamata anche la possibilità di richiedere un finanziamento straordinario per contributi integrativi su progetti specifici. Tra quelli menzionati, l’organizzazione di corsi di lingua italiana per i più giovani, il ripristino di un campeggio italiano – con a sfondo sempre la promozione linguistica – che sarebbe coordinato come nelle passate edizione da Angelica Calò, e gli incontri culturali “Aperikucha”basati su iniziative imprenditoriali che coinvolgono Italia e Israele (il prossimo è previsto il 2 dicembre), le cui finalità vengono illustrate da Giordana Anna Mosseri. Tra le proposte formulate anche un evento aggregativo legato alla gastronomia in cui coinvolgere Massimiliano De Mattei, il vincitore italiano di Masterchef Israele.

Attraverso votazione si decide di proporre il terzo progetto – gli incontri culturali “Aperikucha”- quale oggetto di finanziamento straordinario, visti i tempi ristretti per la preparazione dell’istanza.

Barki e Claudia Sonnino Amati si soffermano poi sulla possibilità di una maggiore collaborazione con Silvia Lomazzi per risolvere alcune problematiche legate all’Inps, soprattutto in vista dell’entrata in vigore il prossimo 1° dicembre dell’accordo bilaterale tra i due Paesi sulla previdenza sociale.

Sul fronte comunicazione si discute invece dell’etichettatura dei prodotti provenienti da Israele, ritenuta discriminatoria, sull’imminente visita del presidente dell’Iran Hassan Rouhani in Italia – poi annullata a seguito degli attentati di Parigi – e sull’aggressione avvenuta a Milano ai danni di un cittadino di religione ebraica.

Erano presenti i consiglieri Barki, Alex Zarfati (segretario), Claudia Sonnino Amati, Angelica Calò, Ever Cohen, Giordana Anna Mosseri, Paola Cantori, Serena Liuzzi, Silvio Nahum. Assenti Benedetta Berti, Simone Botti, Miriam Barda, Marina Norsi, Arik Bendaud. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform