direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Si è conclusa la terza edizione degli Invictus Game a Toronto

SPORT E INCLUSIONE

Un oro, cinque argenti e tre bronzi per gli atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa

 

TORONTO – Gli atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa (GSPD) rientrano con nove medaglie dalla terza edizione degli Invictus Games di Toronto, i giochi internazionali paralimpici dedicati ai militari che hanno contratto disabilità permanenti in servizio o per causa di servizio.

Alla rassegna, cui hanno partecipato 17 nazioni con 550 competitors, gli azzurri si sono aggiudicati un oro, cinque argenti e tre bronzi.

In particolare – si legge nella nota diffusa in proposito dal Ministero della Difesa, – nella sesta ed ultima giornata di competizione il Ten. Col. Marco Iannuzzi ha conquistato la quinta medaglia d’argento nei 50 metri a stile libero. Iannuzzi è un pilota in servizio dell’ Aeronautica Militare, che ha avuto una lesione spinale lombare durante un tragico incidente di volo nel 2000. Sempre nell’ultima giornata di gara due bronzi sono stati conquistati nel tiro con l’arco dal Ten. Col Fabio Tomasulo (AM) nella gara individuale e nella gara a squadre insieme al Ten. Col. Roberto Punzo (EI) e al Maresciallo Maggiore Bonaventura Bove (CC).

Medaglie che si aggiungono ai due argenti conquistati dal Maresciallo Maggiore Loreto Di Loreto nel rowing, all’oro e all’argento ottenuti dal Ten. Col. Campoccio rispettivamente nel lancio del disco e nel lancio del peso; all’argento del Caporal Maggiore Scelto Caputo nella specialità del getto del peso e alla medaglia di bronzo di Di Loreto nella prova a tempo della handbike.

Un risultato che consolida il Gruppo Sportivo e lo motiva a lavorare ancora di più per continuare a dare il massimo anche in vista della quarta edizione.

Il Principe Harry – ispiratore di questa iniziativa – si è complimentato con gli atleti per lo spirito e l’impegno con cui hanno affrontato le gare e per la tenacia dimostrata nel conseguire i risultati. Dopo il suo arrivederci a Sidney la serata si è conclusa con il concerto di Bruce Springsteen e con la proiezione di video con i momenti più suggestivi delle competizioni.

Il Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa ha partecipato a questa edizione degli Invictus Games con rappresentanti delle quattro Forze armate. Per l’Esercito: il Ten. Col. Gianfranco Paglia, capitano della squadra, il Ten. Col Roberto Punzo, il Ten. Col. Giuseppe Campoccio, il Primo Caporal Maggiore Scelto Pellegrina Caputo, il Caporal Maggiore Ca.Sc. Luca Cornacchia, il Caporale Maggiore Moreno Marchetti. Per l’Aeronautica Militare: il Ten. Col. Marco Iannuzzi ed il Ten. Col. Fabio Tomasulo, per i Carabinieri: il Maresciallo Maggiore Loreto Di Loreto, il Maresciallo Maggiore Bonaventura Bove, il Ten. Piero Suma, l’Appuntato Massimo Chiappetta, il Vice Brigadiere Marco Menicucci, il Carabiniere Scelto Raffaele Di Luca, per la Marina Militare il Sc. 3Cl. Gianfranco Bongiovanni. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform