direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Presentata al Salone di Genova la “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2023”

MARINA MILITARE

 

GENOVA – E’ stata presentata nei giorni scorsi presso il 62° Salone Nautico di Genova la “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2023”, in programma dal 22 aprile al 1 maggio 2023. Presenti per l’occasione l’assessore al turismo della Città di Livorno, Rocco Garufo, il presidente del comitato dei circoli velici di Livorno, Andrea Mazzoni, e per l’Accademia Navale il capitano di vascello Curzio Pacifici e il capo ufficio regate, capitano di fregata Alessandro Bausone. Confermata anche per l’edizione 2023 la Naval Academies Regatta, organizzata in sinergia con il circolo nautico di Antignano, che ha visto sfidarsi, lo scorso anno, nelle acque antistanti la Terrazza Mascagni equipaggi provenienti da ben 15 Paesi del mondo. Come è stato nella passata edizione, anche quest’anno la manifestazione avrà a contorno numerose iniziative collaterali tra le quali il concorso artistico “il Mare le Vele”, organizzato in collaborazione con il quotidiano “Il Tirreno”, le visite al faro di Livorno, all’Accademia Navale, nonché la passeggiata cicloturistica denominata Ciclovela che permetterà di seguire le regate lungo il litorale. Luogo di ritrovo della Settimana Velica sarà anche per la prossima edizione il villaggio sportivo allestito presso la Terrazza Mascagni, dove si svilupperà un interessante programma di eventi culturali e d’intrattenimento per le scuole e gli appassionati di vela e non. L’edizione 2022 ha visto la partecipazione di ben 540 regatanti che si sono sfidati in 11 classi diverse (I.R.C./O.R.C., Tridente 16, Flying Junior, J24, Windsurf, Optimist, ILCA, Vele d’epoca, HANSA 303, Martin 14, 2.4 MR), per un totale di 280 imbarcazioni. Nella scorsa SVI da sottolineare il ritorno della Naval Academies Regatta, dopo un fermo di due anni causa pandemia, e che ha portato a sfidarsi sul Tridente 16 gli equipaggi delle accademie navali di ben 15 Nazioni provenienti dai 4 continenti (Belgio – Bulgaria – Cile – Egitto – Spagna – Germania – Gran Bretagna – Marocco – Paesi Bassi – Nigeria – Pakistan – Portogallo – Romania – Serbia – Slovenia). Ma il Trofeo è rimasto in casa Italia grazie all’ottima prestazione dell’equipaggio Accademia Navale che ha vinto per il terzo anno consecutivo. Mentre il villaggio sportivo, allestito per l’occasione dal comune di Livorno presso la splendida terrazza Mascagni, ha accolto gli studenti delle scuole elementari di Livorno che hanno assistito e condotto attività marinaresche, nodi e riconoscimento stellare; ottima occasione offerta ai giovani per conoscere il mare e per osservarlo da una prospettiva differente, che ha suscitato curiosità e voglia di avvicinarsi al mare. Inoltre sono state organizzate serate musicali e d’intrattenimento, tra le quali il concerto di Karima che ha registrato la partecipazione di oltre 2000 cittadini. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform