direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Piemontesi nel mondo settembre-ottobre 2021: SI RIPARTE ?

ASSOCIAZIONI

Piano piano, con più o meno prudenza, il mondo sta cercando di ritornare alla normalità, dopo pesanti lock-down, difficoltà di ogni genere, malattie, lutti, sconforto, speranze e vaccini, dopo importanti decisioni politiche mondiali, dopo la definitiva presa di coscienza della globalità che ci coinvolge tutti, dopo tante nuove esperienze, anche di vita quotidiana, che abbiamo dovuto affrontare.

Le associazioni di volontariato, in particolare quelle di natura culturale e di svago, hanno risentito molto dei limiti imposti per lunghi mesi; l’interruzione o il rallentamento delle attività “in presenza” è stato spesso sostituito dalle attività “on-line”, che si sono rivelate uno strumento prezioso per mantenere contatti e rapporti, uno strumento utilizzato da molti per la prima volta, affrontato con entusiasmo e – possiamo dirlo – con ottimi risultati.

La buona volontà di tanti, pur nelle difficoltà, si fa ancora più pressante; salutiamo quindi con piacere e riconoscenza le varie Associazioni piemontesi che ci comunicano una ripartenza delle loro attività sociali; per citarne alcune, dall’AUSTRALIA (dove l’Associazione di Victoria dopo l’assemblea generale del 27 ottobre si incontrerà per il pranzo natalizio il 17 dicembre), alla CINA (dove l’Associazione di Shangai a luglio ha organizzato la Cena Piemontese in concomitanza con la Festa del Piemonte), alla FRANCIA (con i vari incontri dell’Associazione di Aix en Provence, tra cui domenica 7 novembre la Castagnade con degustazione di castagne, moscato, panettone e tombola; il raduno cicloturistico organizzato il 26 settembre dall’Associazione di Montauban in ricordo di Fausto Coppi; i Piemontesi in Savoia che ci auguriamo di rivedere presto nella loro annuale gita di dicembre), al BELGIO (dove l’Associazione ha organizzato a Bruxelles, durante il primo fine settimana di ottobre, la XII edizione dei corsi di cucina piemontese e la XI°dell’imbottigliamento del vino), alla GRAN BRETAGNA (con un incontro conviviale a fine novembre), all’ARGENTINA (dove la FAPA ha organizzato un corso di lingua piemontese della durata iniziale di 4 mesi, ha istituito la data del 16 agosto come Festa dell’Immigrante Piemontese dell’Argentina nel giorno della nascita di San Giovanni Bosco, tenendo un primo incontro virtuale con un bel programma celebrativo; varie Familie Piemontesi hanno organizzato momenti di festa, di incontro e momenti celebrativi; l’Asociación de Museos de la Provincia de Santa Fe organizza il 6 novembre, in forma virtuale, l’ XI Encuentro de Museos), al BRASILE (dove le Associazioni di Belo Horizonte e di San Paolo propongono periodicamente interessanti link illustrativi delle bellezze del Piemonte, di personaggi italo-brasiliani, di avvenimenti di attualità), alle Associazioni di ROMA, …… e tanti altri ancora, di cui non abbiamo notizia, ma che continuano a sventolare il vessillo di amicizia e associazionismo con i colori del Piemonte.

Auguriamoci che la ripartenza sia solida, definitiva, in modo da poter riattivare quella rete di relazioni, di incontri, di interessi, di iniziative che hanno caratterizzato il nostro passato associativo. (Luciana Genero – Piemontesi nel mondo /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform