direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Papa Francesco rientrato in Italia: ad Erbil l’incontro con il padre del piccolo Alan

CHIESA CATTOLICA

CITTÀ DEL VATICANO – Papa Francesco ha fatto ritorno in Vaticano dopo il viaggio apostolico in Iraq di questo fine settimana. Questa mattina, dopo aver celebrato la Santa Messa in privato, si è congedato dal personale, dai benefattori e dagli amici della Nunziatura Apostolica e si è trasferito in auto all’Aeroporto Internazionale di Baghdad per la cerimonia di congedo dall’Iraq. Al suo arrivo il Papa è stato accolto dal Presidente della Repubblica iracheno, Barham Ahmed Salih Qassim. Quindi, dopo il saluto delle Delegazioni, il Santo Padre è salito a bordo di un A330 dell’Alitalia per far ritorno in Italia. L’arrivo all’Aeroporto di Roma-Ciampino è avvenuto alle ore 12.20.

Intanto ieri Papa Francesco, al termine della celebrazione eucaristica nello Stadio di Erbil, ha incontrato Abdullah Kurdi, papà del piccolo Alan, naufragato con il fratello e la madre sulle coste turche nel settembre 2015 mentre con la famiglia tentava di raggiungere l’Europa. Il Papa – ha detto il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni, «si è intrattenuto a lungo con lui e con l’aiuto dell’interprete ha potuto ascoltare il dolore del padre per la perdita della famiglia ed esprimere la profonda partecipazione sua e del Signore alla sofferenza dell’uomo. Il Sig. Abdullah ha manifestato – ha aggiunto Bruni – gratitudine al Papa per le parole di vicinanza alla sua tragedia e a quella di tutti quei migranti che cercano comprensione, pace e sicurezza lasciando il proprio paese a rischio della vita». (Raffaele Iaria – Migrantes online /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform