direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Paesi Bassi, eventi dell’Istituto Italiano di Cultura di Amsterdam per la Settimana Lingua Italiana nel mondo

CULTURA

 

 

AMSTERDAM – E’ in corso, su iniziativa dell’Istituto Italiano di Cultura di Amsterdam, un ricco programma di eventi per celebrare la XXI Settimana della Lingua italiana nel mondo che si tiene dal 18 al 24 ottobre. Eventi che sono cominciati già nelle scorse settimane e che si terranno anche nei prossimi mesi.   Fra le prossime iniziative, la presentazione – nella sede dell’IIC, domani, 21 ottobre – del film “Atlas”, una coproduzione Svizzera Italia, e realizzata insieme all’Ambasciata Svizzera nei Paesi Bassi.

Venerdì 22 ottobre, alle 19.00, si terrà lo spettacolo dal vivo, in lingua inglese, ”DANTE (A)LIVE – Viaggio verso la ragione, musica e letture della Divina Commedia”, realizzato in collaborazione con  Italian Professional Netherlands (IPN) e Skimming Water: un progetto multidisciplinare basato sull’integrazione tra musica e letteratura che prevede la recitazione di tre brani della Divina Commedia di Dante; la regia è di Vincenzo Toscani mentre gli attori che reciteranno sono Rob Grant nella parte di Dante e Rossella Caruso in quella di Beatrice.

Il 26 e il 27 novembre prossimi si svolgerà ad Utrecht il congresso internazionale “Rivolti al monte. Sguardi inediti al Purgatorio dantesco” a cura dell’Università locale in collaborazione con l’IIC. Sempre a novembre è in programma il lancio del progetto “Reis naar Dante’s goddlijke komedie”, 18 minivideo con il racconto e la lettura della Divina Commedia in lingua olandese: una produzione dell’IIC che resterà visibile nei canali social dell’Istituto. A dicembre prossimo, inoltre, è stata organizzata la presentazione de “La Divina Commedia” tradotta in olandese da Herman Jansen, con supervisore di Reiner Speelman che ha tradotto anche l’introduzione di G.A. Borghese; una pubblicazione edita da Ijzer di Utrecht con contributo dell’IIC.  (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform