direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Museo dell’Emigrazione “Pietro Conti” – Premiazione del concorso video il 12 aprile a Gualdo Tadino

MEMORIE MIGRANTI

 

Ospite d’onore della decima edizione il critico letterario Arnaldo Colasanti

 

GUALDO TADINO (Perugia) – Registi, giovani filmakers e studenti provenienti da tutta Italia e dall’estero si sono dati appuntamento “nel cuore verde” per festeggiare la decima edizione del concorso video “Memorie Migranti”, che si fregia di due testimonial d’eccezione, i giornalisti Piero Angela e Gian Antonio Stella.

Sabato 12 aprile alle ore 10.00 a Gualdo Tadino, presso il Cinema Teatro Don Bosco, sotto l’egida del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, si svolgerà la premiazione ufficiale e saranno svelati e proiettati in anteprima nazionale i lavori vincitori della speciale edizione di quest’anno. Ospite d’onore dell’evento Arnaldo Colasanti, scrittore ,critico letterario e direttore artistico della “Fondazione Perugiassisi 2019”, il quale oltre a portare una preziosa testimonianza sulla letteratura d’emigrazione, condurrà gli spettatori all’interno di questo straordinario percorso che vede la città di Perugia candidata a Capitale Europea della Cultura 2019, progetto che coinvolge anche il Museo Regionale dell’Emigrazione.

A tagliare il nastro della decima edizione il commissario straordinario del Comune di Gualdo Tadino Salvatore Grillo che illustrerà i risultati raggiunti negli anni da questo straordinario progetto di recupero della memoria storica dell’emigrazione italiana.

La manifestazione, promossa dal Museo dell’Emigrazione “Pietro Conti” con la partecipazione di Rai Teche e dell’Istituto per la Storia dell’Umbria Contemporanea, sarà condotta dal giornalista Giacomo Marinelli Andreoli.

La giuria, formata dagli esperti Maria Immacolata Macioti, docente di Comunicazione presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Daniela Menichini, antropologa culturale e curatore del concorso ed Umberto Mucci, ideatore e fondatore del portale “We the italians” dedicato al ponte culturale tra Italia e America, svelerà il nome del vincitore di ogni categoria. “Protagoniste indiscusse dell’evento sono le storie e le memorie che questi giovani registi sono in grado di restituirci, consegnando al futuro un patrimonio di testimonianze che svelano i protagonisti di questa diaspora”, spiega Catia Monacelli, direttore del Museo dell’Emigrazione ed ideatrice del concorso. La direzione del Museo informa l’ingresso alla manifestazione è libero e che  per riservare i posti a teatro è possibile contattare lo 0759142445 oppure scrivere a info@emigrazione.it ) .(Inform) 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform