direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Mons. Perego: promuovere e proteggere la dignità dei migranti

FONDAZIONE MIGRANTES

 

ROMA – “È una proposta vergognosa che si aggiunge ad altre, come se si andasse nella logica di nuovo pacchetto sicurezza”. Così il direttore generale della Fondazione Migrantes, mons. Gian Carlo Perego, commenta con “Avvenire” la proposta avanzata ieri su una norma che “specifichi bene in che termini la forza può essere usata per i foto segnalamenti” per i migranti. “Dobbiamo proteggere i nostri concittadini – ha detto il ministro Alfano – che devono esattamente sapere chi entra nel territorio nazionale ed europeo, e al tempo stesso i nostri poliziotti, che non possono essere lasciati senza una cornice normativa chiara. Perché poi magari si sveglia qualcuno e li denuncia per aver usato la forza”.

Secondo Perego il progetto, se attuato, otterrà l’effetto contrario: “Non vi sarà maggiore sicurezza, e al contrario si creerà conflittualità sociale, per non dire del rischio di disordini nei centri per migranti, e questo solo perché ci si dimentica di chi sono le persone che stanno arrivando e del perché stanno fuggendo”. Per il direttore della Migrantes “democrazia vuol dire tutelare i diritti fondamentali, proteggere e promuovere la dignità delle persone, la loro vita, facilitare i percorsi di ricongiungimento familiare. E la situazione ai confini dell’Europa richiede canali e iniziative umanitarie”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform