direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Laura Garavini (Pd): Stanziamento in legge di Bilancio di 4 ulteriori milioni di euro su lingua e cultura italiane all’estero

 

CAMERA DEI DEPUTATI

In V Commissione Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e Bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019

 

“Approvato nostro emendamento con cui si riassegna ai Consolati quanto hanno percepito per il rilascio dei visti”

 

ROMA – “E’ una grande soddisfazione potere annunciare lo stanziamento di ulteriori quattro milioni per corsi di lingua e cultura italiana all’estero. Significa che i ragazzi nel mondo che frequentano attualmente corsi di italiano potranno regolarmente continuare le loro lezioni l’anno prossimo. E gli enti gestori che organizzano i corsi avranno la tranquillità per potenziare l’offerta, venendo incontro anche alla crescente domanda di corsi di lingua  dovuta ai nuovi arrivi”. Così Laura Garavini, deputata eletta nella circoscrizione Estero-rip. Europa e componente della  Presidenza del Pd alla Camera. “Queste risorse, infatti, – spiega l’on. Garavini –  sono in più, rispetto ai venti milioni già previsti inizialmente dal Governo in Legge di Bilancio, sei dei quali destinati agli Enti gestori, come da impegni assunti dal sottosegretario Della Vedova in Commissione. É la prima volta – rimarca –  che possiamo vantare risultati così importanti per le nostre comunità nel mondo, perché a differenza del passato gli italiani all’estero vengono considerati una risorsa, e non solo a parole”. 

Laura Garavini sottolinea, poi, che “in Commissione Bilancio è stato approvato anche un importante nostro emendamento con cui si riassegna ai Consolati quanto hanno percepito per il rilascio dei visti. Una vera conquista – aggiunge – , soprattutto per i Consolati in Sud  America, da tempo in sofferenza proprio per le disfunzioni derivanti dalle numerose richieste di cittadinanza di cui sono oggetto”. “Un grazie sentito va a coloro che hanno reso possibile tale ulteriore investimento e cioè il ministro Gentiloni, il sottosegretario Enzo Amendola e il presidente del nostro Gruppo, Ettore Rosato, conoscitori attenti e sensibili delle esigenze delle nostre comunità”, conclude l’on. Garavini. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform