direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Lamorgese sulla politica migratoria esterna Ue: rilanciare dialogo politico e accordi di partenariato con i Paesi terzi

INTERNO

Il ministro alla videoconferenza informale Affari Esteri/Giustizia e Affari Interni

ROMA – Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha partecipato alla videoconferenza informale Affari Esteri/Giustizia e Affari Interni sulla “Dimensione esterna della politica migratoria della Ue”, alla quale ha partecipato per l’Italia anche il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale Luigi Di Maio.

«Serve uno sforzo straordinario dell’Unione europea per rilanciare il dialogo politico e gli accordi di partenariato con i Paesi terzi, iniziando a intercettare le esigenze e le aspettative dei Paesi del Nord Africa: in modo di poter prevenire i flussi migratori e facilitare le attività di rimpatrio, sviluppando l’assistenza ai migranti e ai rifugiati e intensificando la cooperazione nel campo dello sviluppo economico sostenibile e della migrazione legale» ha detto il ministro Lamorgese durante la riunione.

«Occorre partire con i Paesi vicini della sponda sud del Mediterraneo», ha proseguito il ministro aggiungendo che «l’Italia è pronta a dare supporto alle istituzioni dell’Unione europea nel dialogo e nella costruzione del partenariato strategico con la Tunisia, anche con una nuova missione congiunta da realizzare quanto prima».

Alla videoconferenza, durante la quale il ministro degli Affari esteri Di Maio ha esaminato la proposta della Presidenza portoghese di avviare un dialogo politico Ue-Paesi Terzi con i quali intensificare la costruzione di accordi di partenariato, hanno partecipato anche l’Alto rappresentante dell’UE per gli affari esteri e la politica di sicurezza/vicepresidente della Commissione Ue Josep Borrell e i commissari Ue Margaritis Schinas e Ylva Johansson. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform