direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Italian Design Day 2023,  “Albania nel terzo millennio. Architettura, città e territorio”: l’8 marzo convegno al Politecnico di Tirana

CULTURA

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura in collaborazione con Ambasciata d’Italia, Facoltà di Architettura e Urbanistica del Politecnico di Tirana e Università Sapienza di Roma

 

TIRANA – “Albania nel terzo millennio. Architettura, città e territorio”: è il convegno scientifico organizzato in occasione della sesta edizione dell’Italian Design Day dall’Istituto Italiano di Cultura di Tirana in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia, la Facoltà di Architettura e Urbanistica del Politecnico di Tirana e l’Università Sapienza di Roma.

Il convegno si terrà l’8 marzo, con inizio ore 9, al Politecnico di Tirana, Sala “Silvano Pedrollo” – Piazza Madre Teresa.

“L’Italia e l’Albania – si legge nella nota dei promotori dell’evento – – hanno condiviso diversi importanti momenti storici consolidando stretti legami culturali, politici e socio economici. La vicinanza geografica è stata uno dei fattori che ha favorito tali relazioni. A tal proposito, il convegno dal titolo “Albania nel Terzo Millennio. Architettura, Città e Territorio”, pur non pretendendo di essere esaustivo attorno alle tante problematiche oggetto di ricerche da parte di varie università italiane e albanesi, intende favorire un dibattito sull’architettura e l’urbanistica in Albania che si è dimostrato da tempo essere di grande interesse culturale.

Tutto ciò nella convinzione che i processi di sviluppo della moderna Albania, ai quali hanno contribuito studiosi, architetti e ingegneri sia italiani che albanesi, potranno emergere nel dibattito al fine di indagarne i vari aspetti, ancor più di quanto non si sia fatto fino ad oggi. Si discuteranno, inoltre, alcuni aspetti problematici della condizione contemporanea, quali la coesistenza delle dimensioni globalizzate e localistiche che hanno influenzato la trasformazione delle odierne realtà territoriali. Per tali ragioni siamo convinti che l’Albania ancora oggi si presenti come un interessante laboratorio di studio”.

Il convegno – che si svolgerà in italiano e albanese con traduzione simultanea e sarà ad ingresso libero – si aprirà con i saluti istituzionali di : Andrea Maliqari, Rettore del Politecnico di Tirana; Albana Tole, Vice Ministro dell’Istruzione e dello Sport; Luigi Mattirolo, Vice Ambasciata d’Italia in Albania; Alessandro Ruggera, Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a Tirana; Carlo Bianchini, Prorettore Sapienza Università di Roma. ( IL PROGRAMMA completo ) . (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform