direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Iraq, il contingente italiano porta giochi e libri ai bambini curdi

MINISTERO DIFESA

Donati dal Rotary Club Vignola di Castelfranco Emilia Bazzano al “Centro Culturale di San Giuseppe” di Sheikhan

(Fonte foto Ministero della difesa)

ERBIL – Nei giorni scorsi, i militari italiani dell’Italian National Contingent Command-Land (IT NCC-L), comandati dal Colonello Francesco Antonio Serafini, hanno consegnato al “Centro Culturale di San Giuseppe” di Sheikhan, città situata nel governatorato di Duhoq della regione del Kurdistan in Iraq, libri, giocattoli, materiale di arredo e stoviglie donati dal Rotary Club Vignola di Castelfranco Emilia Bazzano. La donazione rientra nell’ambito dei progetti di Cooperazione Civile Militare (CIMIC). Alla cerimonia, che si è svolta presso il centro, sono intervenuti il Colonnello Serafini e Monsignor Ghazwan Yousif Baho, parroco della parrocchia di San Giuseppe, della Diocesi Caldea-Cattolica di Alqosh. Nel corso dell’evento Monsignor Ghazwan ha espresso profonda gratitudine al Colonnello Serafini e a tutto il contingente italiano per la loro presenza. Ha, inoltre, ringraziato il Rotary Club Vignola per il supporto dato alla comunità, che aiuterà donne e bambini di varie etnie, tra cui cristiani, musulmani e yezidi, sottolineando l’importanza dell’istruzione dei giovani quale fondamento di una società futura solida e solidale.  Il Colonnello Serafini ha ringraziato Monsignor Ghazwan per la gratitudine espressa e tutti i convenuti per la loro partecipazione: un segno tangibile di apprezzamento per il lavoro svolto dai militari italiani che con la loro presenza contribuiscono attivamente a garantire la stabilità della Regione e che hanno finalizzato in tempi rapidi il progetto. L’Italian National Contingent Command Land (IT NCC-L) opera nell’ambito dell’Operazione Prima Parthica, in supporto alla coalizione multinazionale dell’operazione Inherent Resolve (OIR).

Le attività svolte in Teatro Operativo sono condotte sotto il coordinamento e secondo le direttive impartite dal Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI).(Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform