direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il supporto del Fondo di Garanzia per le Pmi alle startup innovative

SVILUPPO ECONOMICO

I dati diffusi dal Ministero dello Sviluppo economico. Dal 2013 sono 2.858 startup beneficiarie, per un totale di 4.986 operazioni

ROMA – A metà 2019 le startup innovative italiane hanno ricevuto finanziamenti bancari per oltre 1 miliardo di euro grazie al supporto del Fondo di Garanzia per le Pmi. È quanto emerge dalla nuova edizione del rapporto trimestrale a cura dalla Direzione Generale per la Politica Industriale del Ministero dello Sviluppo economico, in collaborazione con MedioCredito Centrale.

Le startup innovative che intendono richiedere un finanziamento bancario possono infatti attivare la copertura del Fondo di Garanzia gratuitamente, secondo una procedura altamente semplificata. La garanzia copre l’80% del prestito e può ammontare fino a 2,5 milioni per impresa.

Dall’avvio dello strumento nel 2013 si contano 2.858 startup beneficiarie, per un totale di 4.986 operazioni (952 aziende hanno ricevuto più di un prestito).

Nel secondo trimestre dell’anno in corso le startup hanno ricevuto nuovi prestiti bancari per oltre 66 milioni di euro. Il valore è in linea con i trend recenti: nel 2017 e nel 2018 sono stati concessi finanziamenti agevolati per oltre 260 milioni. L’ammontare complessivo rilevato al 30 giugno 2019 è pari a 1.011.157.872 euro.

Il 15% sono prestiti già estinti, per un totale di 110 milioni di euro – si legge nella nota diffusa dal Mise in proposito; il 60,4% sono in regolare ammortamento (833 milioni) e in sofferenza risultano essere il 4,3% (68 milioni). La percentuale delle operazioni entrate in default è inferiore rispetto a quella registrata dal Fondo presso le altre società di capitali di recente costituzione (7,2%).

Il Fondo di Garanzia viene utilizzato con maggiore frequenza al Nord. La Lombardia vanta di gran lunga il maggior numero di operazioni (1.355) e la più elevata quantità di risorse mobilitate (324 milioni di euro), seguita a grande distanza da Emilia-Romagna e Veneto. Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia si collocano ai vertici per tasso di utilizzo dello strumento: quasi 3 startup innovative su 10 hanno ottenuto almeno un prestito garantito, contro una media nazionale del 19%.

Dal 2016 anche le PMI innovative accedono gratuitamente al Fondo di Garanzia. Ad oggi si contano 203 PMI innovative beneficiarie, per un ammontare complessivo di 128 milioni di euro. Lombardia (32 milioni) ed Emilia-Romagna (21 milioni) assommano una parte considerevole dei finanziamenti concessi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform