direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario Giro alla Biennale d’Arte di Venezia inaugura il padiglione dell’Istituto Italo-Latino Americano

FARNESINA
Il sottosegretario Giro alla Biennale d’Arte di Venezia inaugura il padiglione dell’Istituto Italo-Latino Americano
“Occasione importante per continuare a definire insieme le nostre identità e proiettarsi nel futuro”
ROMA – Il sottosegretario agli Esteri Mario Giro, con delega per l’America Latina e alla Promozione culturale, inaugura alla Biennale d’Arte contemporanea di Venezia il padiglione dell’Istituto Italo-Latino Americano, collocato all’interno dell’Arsenale.
Nel corso degli anni, molti Paesi latinoamericani hanno acquisito un proprio padiglione e l’IILA ha contribuito a questo risultato. Il padiglione dell’IILA continua ad accogliere tutti gli artisti della regione per dare un’immagine d’insieme delle tendenze dell’arte latinoamericana, costituendo il punto d’incontro della migliore produzione artistica della regione con quella europea.
“Questo padiglione offre l’occasione ai paesi che non dispongono di uno spazio espositivo di dare visibilità ai propri talenti e di mantenere una visione unitaria della regione” evidenzia il sottosegretario.
Quest’anno il padiglione IILA si intitola “El Atlas del Imperio” ispirandosi all’allegoria dell’opera di Jorge Luis Borges, agli scritti e al pensiero di Carlos Fuentes e di Italo Calvino, figure fondamentali della cultura e fautori di un legame sempre più stretto tra l’America Latina, l’Italia e l’Europa.
“E’ cruciale essere a Venezia per rinforzare, ancora una volta, l’attenzione dell’Italia verso un’area cui siamo legati da vincoli culturali consolidati, con modelli di società e d’impresa che possono lavorare insieme. Abbiamo una visione umana di sviluppo condivisa che ci porta ad affrontare in maniera simile e insieme le sfide della globalizzazione. Ci sono già molte iniziative culturali promosse in America Latina dagli Istituti Italiani di Cultura, dalle nostre università e dai Comitati Dante Alighieri. Anche sulla scia della preparazione della conferenza Italia-America Latina di fine anno – conclude il sottosegretario Giro -, è importante lavorare ad un evento culturale condiviso che rafforzi l’immagine dell’Italia in tutta l’area geografica.” (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform