direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il saluto del nuovo Ambasciatore d’Italia nella Federazione Russa Giorgio Starace

RETE DIPLOMATICA

 

 MOSCA – Giorgio Starace invia un messaggio ai connazionali a pochi giorni di distanza dell’assunzione, “con enorme entusiasmo”, delle sue funzioni di Ambasciatore d’Italia in Russia, Paese di cui sottolinea il grande profilo e potenziale, anche dal punto di vista economico. “Siamo pronti al grande rilancio della nostra presenza economica e commerciale in questo grandissimo mercato. Tanti sono gli investimenti strategici della Russia in Italia, così come importanti sono gli investimenti italiani in Russia, dobbiamo andare più avanti e ci andremo sicuramente. Importantissima è la presenza del made in Italy in questo grande mercato – ribadisce Starace, che aggiunge come la Federazione Russa sia “un Paese con cui l’Italia vuole continuare a consolidare un dialogo storico che fonda la sue radici nel passato, un dialogo a tutto campo, nel settore politico come in quello culturale, della cooperazione, dell’alta tecnologia, dove Russia e Italia possono dare contributi importantissimi in settori di punta”. “È enorme il potenziale dell’Italia in Russia, e l’amore dei russi per l’Italia. In ambito culturale – prosegue l’Ambasciatore – abbiamo di fronte a noi iniziative di grande importanza; splendide città come Mosca o San Pietroburgo saranno felici e liete di ospitare eventi culturali dell’Italia e l’Italia è pronta ad ospitare sempre più iniziative culturali russe. Siamo qui per promuovere questi legami”. “Ho la fortuna di avere con me in questa sede una squadra di altissimo livello e credo che insieme si cresce e l’unione fa la forza. La fiducia nella squadra è anche fiducia nei nostri imprenditori e nei protagonisti del mondo culturale che sono pronti a recepire l’enorme interesse per la cultura italiana di questo paese– conclude Starace. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform