direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il deputato Massimo Ungaro (Italia Viva, ripartizione Europa) sull’esito del G7 in Cornovaglia: “ottime notizie per la lotta al Covid, un miliardo di dosi per i paesi più poveri”

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – “Dal G7 in Cornovaglia arrivano ottime notizie nella lotta al Covid, l’obiettivo è comune a tutti i grandi paesi: porre fine alla pandemia entro il 2022 e per farlo serve che tutto il mondo, e non solo i paesi più ricchi, abbiano accesso al vaccino in tempi brevi”: così il deputato eletto nella ripartizione Europa Massimo Ungaro (Italia Viva) commenta sulla sua pagina Facebook i risultati del vertice che si è appena concluso nel Regno Unito, segnalando che un miliardo di dosi verranno destinate ai paesi più poveri.

“La vittoria sul virus passa dalla possibilità di accesso per tutti i popoli al vaccino. Solo quando l’80% della popolazione adulta globale sarà vaccinato potremmo considerare vinta la lotta contro il Covid, un traguardo che ognuno di noi spera di veder arrivare il prima possibile – scrive Ungaro. “Il maggior distributore di dosi saranno gli Stati Uniti – prosegue l’esponente di Italia Viva – che hanno annunciato di essere pronti a acquistare e distribuire 500 milioni di dosi, un numero impressionante che dimostra la svolta avvenuta nella politica estera americana. Oggi, con Biden presidente, gli Stati Uniti tornano a dialogare con l’Europa e si riapre il confronto reciproco per affrontare i temi fondamentali per il futuro: dalla pandemia, alla transizione ecologica fino ai rapporti commerciali”. “Un passo in avanti che va applaudito dopo gli anni bui di isolazionismo della politica trumpiana – conclude Ungaro. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform