direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il deputato Massimo Ungaro (Italia Viva, ripartizione Europa) sostiene il riconoscimento da parte dell’Italia del Green Pass emesso dalle autorità sanitarie del Regno Unito

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – “L’Italia deve riconoscere il Green Pass emesso dalle autorità sanitarie del Regno Unito e superare la quarantena obbligatoria per le persone vaccinate anche alla luce della decisione del governo inglese di rimuoverla per i cittadini europei con vaccinazione completa”: così il deputato eletto nella ripartizione Europa Massimo Ungaro sulla sua pagina Facebook.

“È tempo di rendere reciproca la decisione: infatti, il riconoscimento del Green Pass – prosegue Ungaro – è un atto politico che può essere svolto unilateralmente. Per questo ritengo che sia essenziale che l’Italia accetti il certificato vaccinale inglese per tutti quei vaccini approvati dall’EMA”. “Dobbiamo garantire la libera circolazione delle persone che sono state vaccinate, eliminando l’obbligo di quarantena, e favorendo il ritorno alla vita sociale, viste le crescenti restrizioni previste per chi non è in possesso del Green Pass. Dobbiamo semplificare la vita alle tante famiglie che vivono tra i due Paesi – conclude il deputato. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform