direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 20 maggio la prima videoconferenza della Gioventù Veneta d’Argentina

ASSOCIAZIONI

Convocata dal CAVA

BUENOS AIRES (Argentina) – Si è tenuta ieri, 20 maggio, la prima videoconferenza della Gioventù Veneta Argentina. Convocata dal Comitato delle Associazioni Venete dell’Argentina (CAVA), l’incontro virtuale ha visto la partecipazione di una trentina di giovani che hanno discusso sulle loro problematiche e sul loro legame con il Veneto. La riunione è stata coordinata da Ivana Quarati, e ha visto la partecipazione del Presidente del CAVA Hernan Fumaneri, del Consultore Matias Muzzolon, della rappresentante nel Meeting Giovani Veneti Ernestina Dalla Corte Lucio e del Consigliere Cgie Marcelo Carrara.

“E’ importante poter recepire le inquietudini, i desideri e le proposte dei giovani, sopratutto in questo particolare periodo di restrizioni Covid che segna una profonda trasformazione per tutta la struttura associativa della nostra comunità. La Gioventù Veneta Argentina è stata da sempre formatrice di dirigenti – ricordiamo il sen. Ricardo Merlo e il vicesegretario Cgie Mariano Gazzola, tra tanti altri ne hanno fatto parte -, e sono sicura che anche in futuro sarà la culla di altri dirigenti che affronterano le sfide della.postpandemia. Come CAVA siamo più che determinati a sostenere i loro progetti”, ha commentato Ivana Quarati responsabile del settore giovani del CAVA.-

Il Presidente del CAVA Hernan Fumaneri ha concluso l’incontro esortando i giovani a generare gli strumenti che permettano di mantenere vive le tradizioni, i legami e le loro radici. Aspettando che partecipino e siano artefici di progetti e grandi idee. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform