direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 15 giugno al Maeci la Conferenza sullo Spazio Italia-Africa, i lavori saranno aperti dal Ministro degli Esteri Tajani

FARNESINA

 

ROMA -Il 15 luglio alle ore 10 presso la Sala Conferenze Internazionali della Farnesina, il Ministro degli Affari Esteri Antonio Tajani, inaugurerà la Conferenza sullo Spazio Italia-Africa. Ai lavori interverranno il Ministro delle Imprese e del Made in Italy e Presidente del Comitato Interministeriale per le politiche relative allo Spazio e alla ricerca aerospaziale (COMINT), Adolfo Urso, il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Alfredo Mantovano, il Ministro dell’Istruzione Superiore, la Ricerca Scientifica e l’Innovazione Tecnologica del Congo, Delphine Edith Emmanuel Adouki, il Ministro dell’Ambiente, Scienza, Tecnologia e Innovazione del Ghana, Ophelia Mensah, il Ministro della Scienza, della Tecnologia e dell’Istruzione Superiore della Repubblica del Mozambico, Daniel Daniel Nivagara, e il Ministro della Pianificazione, Investimenti e Sviluppo Economico della Somalia, Mohamed Adam Moalim.  La Conferenza sullo Spazio Italia-Africa rappresenta il seguito operativo nel settore spaziale del Vertice Italia-Africa del gennaio 2024 e ha l’obiettivo di avviare un dialogo, sia bilaterale che multilaterale, con i Paesi africani con capacità spaziali per identificare nuovi ambiti di cooperazione nel quadro più ampio del Piano Mattei. Il dibattito verterà su tre pilastri fondamentali: istruzione e formazione, applicazioni e servizi spaziali per un futuro sostenibile e partenariati internazionali. Particolare rilievo verrà dato alla posizione di leadership di cui l’Italia gode a livello internazionale in campo spaziale, grazie alla sua filiera completa di prodotti e competenze nel settore, e alla visione di cui il nostro Paese si fa latore in tutte le sedi multilaterali. La Conferenza mira ad accendere i riflettori sull’importanza della diplomazia spaziale quale parte della diplomazia della crescita per favorire l’avanzamento della ricerca e dell’innovazione, a beneficio sia del nostro Paese che delle economie emergenti. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform