direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 15 gennaio la prima conferenza del 2021 dei “Venerdì della cultura” della Fondazione Cassamarca di Treviso

CULTURA

L’incontro “Ennio Morricone, fra cinema e musica” a cura di Roberto Calabretto, docente di discipline musicali all’Università di Udine, potrà essere seguito online

 

TREVISO – Si svolgerà venerdì 15 gennaio alle ore 18 l’incontro “Ennio Morricone, fra cinema e musica” a cura di Roberto Calabretto, docente di discipline musicali all’Università di Udine, primo incontro della stagione 2021 dei “Venerdì della cultura” della Fondazione Cassamarca di Treviso.

La conferenza, la 40ma conferenza della serie, nel rispetto delle disposizioni di contenimento del Covid,  sarà trasmessa in diretta streaming, e potrà essere seguita collegandosi alla pagina Facebook della Fondazione Cassamarca. Sarà poi possibile rivederla sul canale YouTube di Fondazione Cassamarca accedendo direttamente dal sito: www.fondazionecassamarca.it.

Il progetto è sostenuto dalla società Carlo Alberto Srl.

Roberto Calabretto insegna discipline musicali all’Università di Udine. I suoi studi vertono sulla musica del Novecento e, in particolar modo, sul rapporto del linguaggio sonoro con le immagini. Ha pubblicato monografie su Robert Schumann, Alfredo Casella, Nino Rota, sulla musica nella poesia di Andrea Zanzotto e nel cinema di Pier Paolo Pasolini, Andreij Tarkovskij, Federico Fellini e molti altri registi. Dal 2019 è presidente del Comitato scientifico della Fondazione Levi di Venezia.

Il nome di Ennio Morricone è sempre stato giustamente associato all’universo delle immagini in movimento. Le sue musiche per il cinema di Sergio Leone, Giuseppe Tornatore e per film come Mission di Roland Joffé sono entrate nell’immaginario musicale del ventesimo secolo e hanno aperto nuovi scenari della musica per film. Ma Ennio Morricone ha anche scritto per la sala da concerto raccogliendo gli stimoli che gli provenivano dai linguaggi del proprio tempo. La conferenza intende offrire un’immagine del compositore recentemente scomparso proprio all’interno di questo duplice binario. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform