direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 12 ottobre la prima delle conferenze/conversazioni della serie “Viaggio nella letteratura italiana contemporanea – Club del libro online” organizzata dall’IIC di Haifa

APPUNTAMENTI

Sarà dedicata a “Scherzetto” (2016) di Domenico Starnone

HAIFA – Si svolgerà il 12 ottobre alle ore 18 la prima delle conferenze/conversazioni organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura di Haifa per la serie “Viaggio nella letteratura italiana contemporanea – Club del libro online” a cura di Shirley Finzi Loew. L’incontro sarà dedicato a “Scherzetto” (2016) di Domenico Starnone.

La partecipazione è gratuita, ma è necessario iscriversi inviando una email all’indirizzo iichaifa@esteri.it per ricevere il link per l’incontro Zoom. Il link sarà valido anche per gli incontri successivi.

“Scherzetto” racconta l’incontro tra nonno e nipote, lasciato in custodia dai genitori che devono partire per un convegno. Per il nipote, il nonno è praticamente uno sconosciuto, un vecchio illustratore, burbero e affaccendato, che vive da molti anni a Milano. Tra quattro mura e un balcone, nell’arco di settantadue ore si svolge questo racconto affilato, il perfido e divertente scontro tra un nonno stanco e distratto e un piccolo gendarme petulante e vitalissimo. Nella partita che si gioca fra loro, tra alleanze, rivalità e giochi non sempre divertenti, è la vita che si specchia in tutte le sue forme: la vita trascorsa e quella in potenza, la vita dura e beffarda di Napoli che riaccoglie l’uomo dopo tanti anni, la vita della casa che sembra risvegliarsi piano piano, piena di echi e di fantasmi. Dopo il successo di Lacci, uno dei maestri della letteratura contemporanea torna a raccontare la durezza dei legami famigliari. E lo fa con un romanzo tesissimo, che ci fa sorridere continuamente ma non ci risparmia la dissezione precisa delle nostre paure, del nostro smarrimento di fronte alla tenacia della vita dentro e dopo di noi.

I partecipanti sono invitati a leggere il romanzo in ebraico o in lingua originale prima della conferenza. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform