direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

I parlamentari del Maie chiedono un incontro sulla crisi umanitaria che sta colpendo gli italiani in Venezuela

MOVIMENTI POLITICI

 

ROMA – I parlamentari del Maie Ricardo Merlo e Mario Borghese e il senatore Claudio Zin hanno scritto una lettera al ministro degli Esteri Gentiloni per sollecitare un incontro urgente sulla crisi umanitaria che sta colpendo i nostri connazionali residenti in Venezuela.

“Dal Venezuela – ha spiegato Ricardo Merlo – continuano a giungere notizie sempre più drammatiche. Il caos politico-sociale in cui versa il paese, che purtroppo ho potuto constatare di persona nel corso della mia ultima visita a Caracas, è addirittura aumentato… Abbiamo scritto al Ministro Gentiloni, chiedendogli un incontro urgente per potergli spiegare di persona qual è la situazione reale in Venezuela in queste ore” .

“Dopo la mia recente visita a Caracas, – ha aggiunto Merlo – avevo già chiesto al Ministro degli Esteri, nelle forme istituzionali, un intervento in forma ‘straordinaria’ e se ci fosse un piano di emergenza per gli italovenezuelani, nel caso di una possibile escalation della situazione politico-sociale in una guerra civile. Non ho ottenuto risposta positiva.

Ma, mentre Maduro prolunga di altri tre mesi lo stato di emergenza, che prevede razionamenti di generi di prima necessità e erogazione elettrica per sole due ore al giorno, -prosegue Merlo – l’intera popolazione è in ginocchio: le condizioni minime di salvaguardia della salute e della sicurezza della popolazione sono compromesse”.

“Il Governo – conclude Merlo che segnala l’inazione dell’esecutivo nei confronti di questa crisi umanitaria che colpisce direttamente gli italiani in Venezuela – deve farsi carico dell’incolumità dei cittadini italiani ovunque risiedano”. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform