direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

I Padovani nel Mondo donano a Pasquale Nestico di Filitalia International il modello di una statua di Vittorio Tessaro dedicata agli emigranti

ASSOCIAZIONI

 

PADOVA – I Padovani nel Mondo donano a Pasquale Nestico fondatore e presidente onorario di Filitalia International una modello di una statua dedicata agli emigranti , eseguita dallo scultore Vittorio Tessaro, diventata il simbolo del sodalizio patavino.

Padova una delle più antiche città d’Italia, una delle capitali culturali nel Trecento del preumanesimo, la città di Sant’Antonio, dell’antica Università , è stata anche terra di emigrazione assieme a veronesi e mantovani .

Una emigrazione rappresentata dai Padovani nel Mondo , associazione nata nel 1968 per volontà dalla Camera di Commercio, Industria, artigianato e Agricoltura (C.C.I.A.A.) di Padova e dell’Amministrazione Provinciale di Padova, fu costituita ufficialmente il17 gennaio 1970. Dal 24 giugno 2015 dopo il recesso degli enti pubblici fondatori è diventata una associazione.

La presidente dell’associazione Padovani nel Mondo è la signora Anil Celio con segretario Fabio Vitali , legati da una forte amicizia con l’associazione dei Mantovani nel Mondo diretta da Daniele Marconcini , attuale Governatore di Filitalia International. A conclusione dell’assemblea dell’Unaie vi è stato un cordiale incontro, oltre che con Marconcini e Flavia Aondio del Distretto Italia , anche con Pasquale Nestico, fondatore e presidente onorario di Filitalia Interantional a Filadelfia ( Stati Uniti) al quale in segno di stima , è stata donata un modello di una Statua dedicata agli Emigranti e un invito ad una piena collaborazione tra i due sodalizi.  Pasquale Nestico volontario nell’esercito degli Stati Uniti come tenente colonnello ufficiale medico nel 2005 durante la Guerra con l’Iraq ha fraternizzato con il segretario dell’associazione padovana Fabio Vitali, ex sottufficiale dell’artiglieria contraerea – missilistica dell’Esercito italiano di stanza a Padova.

Fabio Vitali ha collaborato con Daniele Marconcini e l’associazione dei Mantovani del Mondo per far ottenere il Premio della Pace della Regione Lombardia 2010 alla memoria del compianto Ten. Colonnello Angelo Gaggino mantovano di adozione,originario di Savona già comandante delle nostro contingente di pace in Bosnia . Il Premio della Pace è stato conferito alla famiglia Gaggino con una commovente cerimonia a Milano il 14 dicembre del 2010. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform