direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Guido Reni al Quirinale”. Visita speciale alla Cappella dell’Annunziata e alle sale di Paolo V Borghese (18 marzo – 21 maggio)

QUIRINALE

 

ROMA – La Presidenza della Repubblica, in concomitanza con la Mostra Guido Reni a Roma. Il Sacro e la Natura allestita alla Galleria Borghese, organizzerà, dal 18 marzo al 21 maggio, ogni venerdì e sabato, visite guidate alla Cappella dell’Annunziata, gioiello artistico del Palazzo del Quirinale e capolavoro di Guido Reni che la affrescò per papa Paolo V Borghese dal 1609 al 1611.

I visitatori potranno ammirare nella Cappella di Reni gli affreschi del grande artista bolognese e dei suoi collaboratori dedicati alla vita della Vergine, in una narrazione che partendo dall’Annuncio a Gioacchino giunge fino all’Assunzione in Cielo della Vergine.

Il pubblico potrà ammirare anche la Madonna del Cucito, scena rara nei cicli decorativi monumentali, che fu dipinta da Reni in uno spazio della Cappella riservato alla preghiera di papa Paolo V.

La visita consentirà di percorrere le sale dell’appartamento papale, modificate dalla ristrutturazione ottocentesca del Palazzo, ma nelle quali si conservano ancora importanti tracce del pontificato Borghese nella Sala delle Fabbriche di Paolo V, affrescata con l’immagine di alcuni edifici fatti costruire dal pontefice, e nel Salottino Don Chisciotte, che costituiva la stanza da letto del papa, nel cui soffitto si riconoscono ancora i simboli araldici della famiglia Borghese.

I visitatori potranno, inoltre, ammirare i due più importanti ambienti collegati al pontificato di Paolo V: il Salone dei Corazzieri, un tempo Sala Regia, e la monumentale Cappella Paolina, che prende il nome proprio da Paolo V, edificata sul modello della Cappella Sistina vaticana.

La visita si concluderà al piano terra del Palazzo, dove si trovava l’appartamento del cardinale Scipione Borghese, comunicante con le soprastanti stanze dello zio pontefice, anche in questo appartamento non mancava una cappella, dedicata alla natività di Gesù, che fu decorata da un artista tardo manierista, Baldassarre Croce.

Per ulteriori informazioni sui giorni, gli orari di apertura e le prenotazioni: https://palazzo.quirinale.it. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform