direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Gli italici come nuovo “Commonwealth” globale

APPUNTAMENTI

Il 13 e il 14 novembre a New York

Piero Bassetti, presidente di Globus et Locus,  presiederà l’evento  “Italics as a Global Commonwealth” presso le Nazioni Unite. La direttrice del Centro Altreitalie Maddalena Tirabassi interverrà al convegno “Cultural Heritage Memory.Negotiating the Past in Order to Build on the Future”

 

TORINO – Nell’ambito dell’approfondimento sulle nuove aggregazioni del mondo globale e in particolare sugli italici, il 13 novembre si terrà a New York presso le Nazioni Unite, nel mese della Presidenza Italiana al Consiglio di Sicurezza, l’evento dal titolo “Italics as a global Commonwealth”.  L’iniziativa, promossa da Globus et Locus in collaborazione con la Rappresentanza permanente d’Italia presso le Nazioni Unite, si configura come una riflessione, sviluppata insieme a personalità istituzionali dell’Onu, intellettuali ed esponenti della business community, sulle diverse identità culturali che nei secoli si sono diffuse e affermate nel mondo, da quella anglosassone, a quella cinese, ispanica, indiana, e in tempi più recenti, anche “italica”.

L’incontro sarà presieduto dal presidente di Globus et Locus Piero Bassetti.,

Come approfondimento del tema proposto all’Onu, il giorno successivo, 14 novembre, si terrà sempre a New York un altro incontro dal titolo “Cultural Heritage Memory. Negotiating the past in order to build up the future” promosso da Globus et Locus, in collaborazione con il Calandra Institute, editore dell’edizione americana del libro di Piero Bassetti “Svegliamoci Italici! Manifesto per un futuro glocal” (2017), e il Centro Altreitalie. L’incontro sarà dedicato al tema della “memoria italica” e più in generale del Cultural Heritage italico negli Usa.  Interverrà la direttrice del Centro Altreitalie Maddalena Tirabassi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform