direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Gli eventi di interesse per i connazionali a Monaco di Baviera e dintorni

APPUNTAMENTI

Segnalati da Claudio Cumani

 

MONACO DI BAVIERA – Di seguito gli appuntamenti di interesse per i connazionali segnalati da Claudio Cumani a Monaco di Baviera e dintorni.

Per quanto riguarda mostre e rassegne si ricorda fino a domenica 1° ottobre presso la Asamkirche Maria de Viktoria di Ingolstadt alle ore 12 la rassegna “Orgelmatinee um Zwölf”, a ingresso libero, organizzata dal Kulturamt della città in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Monaco e la Sparkasse Ingolstadt.

Per gli appuntamenti viene segnalata questa sera alle ore 19 presso la Pasinger Fabrik (Hermann-Schmid-Str. 8) l‘inaugurazione della mostra fotografica “Triest meets München” e la presentazione del libro di Mauro Covacich “La città interiore” (La Nave di Teseo, 2017, Candidato al Premio Campiello), immagini, atmosfere e sapori di una città mitteleuropea lambita dal mare. Il saluto e l’introduzione sono a cura di Francesco Ziosi, addetto reggente dell’IIC. Le fotografie di Trieste sono della fotografa Lara Perentin; la mostra resterà aperta sino al 29 settembre (orario di apertura dal martedì al venerdì dalle ore 11 alle 17). L’ingresso è libero.

Il 21 settembre presso Lost Weekend (Schellingstr. 3) alle ore 19.30 è in programma un incontro sull’Europa e la rinascita dei nazionalismi. Interverranno Evelyn Roll, redattore capo alla Süddeutschen Zeitung e Georg Fichtner, del gruppo regionale “München der Bewegung Pulse of Europe”.

Il 23 e 30 settembre dalle ore 10 alle ore 12 presso la Scuola Italo-Tedesca “Leonardo da Vinci” di Monaco (Baierbrunnerstr. 28) sono previsti due seminari sulla “Comunicazione in famiglia”
guidati da Silvia Alicandro, mediatrice familiare (socia A.I.Me.F. – Associazione Italiana Mediatori Familiari). Il costo è di 35 euro complessivi, ammessi massimo 10 partecipanti. Il progetto è realizzato in collaborazione con ReteDonne e.V., Caritas München, Scuola Italo-Tedesca “Leonardo da Vinci”, Sozialreferat München.

Martedì 26 settembre presso il Rathaus di Ingolstadt dalle ore 14.30 alle 16 è prevista la consulenza gratuita per i connazionali a cura di Anna Benini promossa da Italclub Ingolstadt e.V. mentre il 26 settembre alle ore 19.30 presso il Ristorante Comera di Monaco (Petra-Kelly-Str. 5) è in programma un incontro a cura di Norma Mattarei, intitolato “Migrazione – Integrazione – Innovazione” e organizzato dal Lions Club München-Mediterraneo. Il 28 settembre alle ore 18 presso l’Institut für Zeitgeschichte di Monaco (Leonrodstr. 46b) si terrà un incontro sugli esiti del lavoro della Commissione storica italo-tedesca, istituita nel 2009 per rielaborare le esperienze tedesche e italiane della seconda guerra mondiale e dell’occupazione tedesca in Italia, con particolare riguardo al gruppo dei cosiddetti Imi, gli internati militari italiani, rendendole accessibili a un pubblico più ampio. Interverranno Hans Heiss, Lutz Klinkhammer (Deutsches Historisches Institut – Roma), Thomas Schlemmer (Institut für Zeitgeschichte München – Berlino), Gustav Seibt della Süddeutsche Zeitung e l’ambasciatore Michael Steiner – Monaco. Modera Andreas Wirsching, direttore dell’Istituto.

Domenica 1° ottobre viene segnalata presso la Chiesa dei Francescani di Ingolstadt alle ore 16 la messa in lingua italiana, mentre alle ore 17 presso la casa parrocchiale del Duomo (Kupferstr. 30, Ingolstadt) è in programma la riunione dell’associazione “Italclub Ingolstadt e.V.”

L’IIC di Monaco ospiterà il 5 ottobre alle ore 18.30 l’inaugurazione della mostra e la presentazione del libro “Orientalia: mille e una notte a Venezia” con lo scrittore Alberto Toso Fei e l’illustratore Marco Tagliapietra; modera Sara Ingrosso. L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria, Organizzano l’IIC in collaborazione con Forum Italia.

Il 6 ottobre alle ore 20 presso EineWeltHaus a Monaco (sala U09, Schwanthalerstr. 80) appuntamento con PalcoInsieme-ZusammenaufderBühne, incontro tra culture che utilizzano come mezzi comuni la musica, la prosa e la poesia. Tutti sono benvenuti: dilettanti e professionisti. Chi volesse provare a fare musica insieme agli altri presenti è pregato di portare partiture e quanto necessario anche per gli altri e di venire 45 minuti prima dell’inizio della serata. L’ingresso è libero. Organizza l’associazione Rinascita.

Infine, domenica 8 ottobre alle ore 16 presso la Heilig-Geist-Kirche di Eichstätt è prevista la messa in lingua italiana. Per gli altri appuntamenti: http://www.cumani.eu/calendario.html. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform