direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Esercitazioni di protezione civile contro i terremoti

ITALIA-MALTA

Progetto “Simit” finanziato dal Programma Operativo Italia-Malta 2014-2020

 

ROMA – Da giovedì 3 a domenica 6 settembre esercitazioni di protezione civile a Malta per verificare gli interventi di emergenza e i livelli di sicurezza in caso di evento sismico. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto strategico “Simit” finanziato dal Programma Operativo Italia-Malta 2014-2020 che prevede la creazione di un sistema integrato di protezione civile nell’area transfrontaliera. Le prove sono state organizzate dalla Protezione Civile maltese in collaborazione con il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Sicilia, coinvolgendo la Polizia, le Forze Armate e varie entità locali.

L’esercitazione ha coinvolto circa 300 partecipanti e ha simulato lo scenario in cui Malta viene colpita da un terremoto di magnitudo 7.6, della durata di 20 secondi. La base operativa è stata allestita presso l’ex-eliporto a Gozo. L’esercitazione si è svolta anche dentro e intorno alla zona della cava di Qortin. Obiettivo era mettere alla prova la risposta emergenziale: le comunicazioni, il soccorso, l’assistenza umanitaria, l’evacuazione e la cura delle persone.

L’iniziativa rappresenta un’ulteriore dimostrazione della proficua collaborazione italo-maltese nelle attività di previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi di natura geologica. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform