direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Energia, Pichetto a Key Energy 2024: “Fer2 in dirittura d’arrivo, su FerX serve punto di equilibrio”

MINISTERO DELL’AMBIENTE

 

RIMINI – Il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto ha inaugurato nel quartiere fieristico di Rimini la diciassettesima edizione di “Key Energy”, evento di riferimento sull’efficienza energetica e le rinnovabili. È stata l’occasione, per il titolare dell’Ambiente, di fare il punto sui principali strumenti di sviluppo e incentivazione delle energie rinnovabili: “E’ in dirittura d’arrivo dalla Commissione europea il decreto Fer2”, ha detto Pichetto, che ha ricordato anche l’interlocuzione in corso sul FerX, “che riguarda anche tutte le modalità di produzione moderna di energia”. Su quest’ultimo provvedimento, il Ministro ha auspicato che “il punto di equilibrio arrivi al più presto possibile”. Tra i temi affrontati da Pichetto nel corso del suo intervento, anche le Comunità Energetiche Rinnovabili, che Pichetto ha definito “un’opportunità culturale che cambierà la mentalità”, rendendo il cittadino “da consumatore a produttore”, ma anche per “creare le condizioni di competitività e vantaggio in un Paese ricco di borghi” come l’Italia. A Key – The Energy Transition Expo 2024, in Fiera di Rimini fino al 1° marzo, il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica è presente con un proprio spazio espositivo, dedicato allo svolgimento di incontri e seminari. Nel corso delle tre giornate, lo stand del MASE ospiterà una serie di iniziative. In occasione dell’arrivo del Ministro, è stato presentato il sito “Cultura e Consapevolezza”, realizzato nell’ambito del corrispondente investimento PNRR, con il claim “Dipende da Noi”: lo stesso Ministro Pichetto, girando gli spazi della Fiera per conoscere eccellenze e start-up, si è voluto soffermare in quello del MASE per l’incontro con i giovani interessati alla nuova piattaforma. In programma anche tre seminari dedicati rispettivamente: al tema eolico offshore e protezione della biodiversità; alla presentazione delle principali linee guida del recente Decreto energia; infine al ruolo delle città e delle agenzie energetiche locali nella sfida dei cambiamenti climatici.  Il 1° marzo lo spazio del MASE sarà dedicato allo svolgimento di attività di orientamento sui cosiddetti “Green Jobs”, attraverso la proiezione di apposite video lezioni tratte dal sito Cultura e Consapevolezza. Dirigenti e tecnici del MASE sono inoltre relatori di molte iniziative che animano i padiglioni di Key Energy. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform