direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Edizione 2018 del Premio Giuseppe Sperduti per la salvaguardia dei diritti umani

INIZIATIVE

Organizzata dal Comitato per i Diritti Umani della SIOI

Per gli studenti universitari una gara di simulazione processuale su un caso pratico relativo all’applicazione della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Il tema di quest’anno è: “Impeachment, agibilità politica e diritti fondamentali”

 

ROMA – Il Comitato per i Diritti Umani della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI) ha indetto l’edizione 2018 del concorso per il conferimento del Premio Giuseppe Sperduti, da assegnare a studenti universitari a seguito di una gara di simulazione processuale su un caso pratico relativo all’applicazione della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti umani e delle libertà fondamentali e relativi Protocolli. Il tema del caso pratico è “Impeachment, agibilità politica e diritti fondamentali”.

Il Premio è aperto a tutte le Università italiane in cui si insegnano discipline giuridiche e vi potranno partecipare squadre di tre studenti iscritti ad un corso di laurea da almeno un anno. Ciascuna Università potrà essere rappresentata da una sola squadra.

Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere redatte su apposito modulo disponibile sul sito della Sioi da inviare via fax o posta raccomandata entro il 7 maggio 2018. Dopo la chiusura delle iscrizioni, durante la prima riunione del Comitato successiva alla scadenza del termine, a ciascuna squadra ammessa al concorso sarà assegnato, mediante sorteggio, o il ruolo di ricorrente o il ruolo di governo convenuto. Ogni squadra ammessa al concorso dovrà redigere una “memoria difensiva”in lingua italiana nell’interesse della parte rappresentata (ricorrente o governo), secondo le modalità prescritte dal Regolamento del Premio. La memoria dovrà essere inviata alla Sioi entro il 9 luglio 2018.

Per la prima squadra classificata il premio è pari a € 1.000, per la seconda 500 euro. Inoltre, i componenti della squadra vincitrice saranno segnalati per un periodo di tirocinio presso la Corte europea dei diritti dell’uomo a Strasburgo.

A tutti i partecipanti al Premio Sperduti sarà, inoltre, riservata una riduzione del 20% sulla quota d’iscrizione dei Master della Sioi.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della Sioi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform