direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Due nuovi Cavalieri della Repubblica Italiana : “Piemontesi d’Argentina”

ITALIANI ALL’ESTERO

Dal Notiziario “Piemontesi nel Mondo”

FROSSASCO (Torino) – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del Ministro degli Affari Esteri, ha conferito l’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia a due “piemontesi d’Argentina” : Maria Ester Valli e Idelmo Nicola.

L’Onorificenza è stata consegnata dal Console Generale d’Italia di Rosario dottor Martin Brook il 4 novembre scorso, in occasione della celebrazione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, una delle principali ricorrenze istituzionali italiane.

Maria Ester Valli, nata e residente nella città di Santa Fe, di nazionalità argentina e italiana, orgogliosa nipote di piemontesi della provincia di Novara, vanta un lunghissimo e ininterrotto curriculum di impegni associativi e culturali in nome della piemontesità ed italianità, occupandosi di lingua, di storia, di tradizioni, di gemellaggi tra Argentina e Piemonte, di rapporti istituzionali, di donne, di giovani, di scuole, di viaggi ed incontri, di aspetti amministrativi, statutari, relazionali, di rappresentanza ai più alti livelli.

Innumerevoli le Associazioni e gli Enti che l’hanno avuta come Consigliera o Segretaria o Coordinatrice o Vicepresidente o Presidente, sempre presente come organizzatrice impeccabile, collaboratrice attenta, guida esperta.

L’ultima nomina risale al 30 aprile 2021 come Presidente dell’Unión Benevolencia Dante Alighieri di Santa Fe, istituzione fondata nel 1873. Maria Ester Valli è da sempre un sicuro punto di riferimento e di collegamento tra Piemonte e Argentina.

Il Dott. Idelmo Italo Luis Nicola  è discendente da una famiglia di Virle (provincia di Torino) arrivata in Argentina nel 1884 con Enrico Nicola e stabilita nel comune di Lehmann, 10 chilometri a nord della città di Rafaela, regione di grande immigrazione piemontese. Dal 1984 vive nella città di Rosario, dove ha studiato medicina con specializzazione in neurologia.

Molto ampio l’elenco delle attività che ha svolto nella sua lunga carriera professionale, nell’insegnamento universitario, nella partecipazione a congressi e simposi internazionali, nella presentazione di documenti scientifici e come membro di società scientifiche argentine, oltre alla vicinanza e partecipazione alle attività associazionistiche piemontesi.

Ai due neo-Cavalieri congratulazioni vivissime! (L. Genero-Piemontesi nel Mondo, Notiziario di novembre-dicembre 2021/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform