direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dal Congo videomessaggio di solidarietà all’Abruzzo

EMERGENZA CORONAVIRUS

L’AQUILA – Nella località di Miabi, nel cuore del Congo, la Regione Abruzzo è presente in veste di capofila del Progetto EFASAM, attraverso il Servizio Europrogettazione, di cui è responsabile la dirigente Paola Di Salvatore. L’attività è cofinanziata dalla Regione e da altre istituzioni regionali, oltre che dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

La vita di questa comunità è legata esclusivamente ai beni che la natura, pur rigogliosa, gli offre in assenza di una produzione agricola organizzata e tale, cioè, da garantire il pieno sostentamento alimentare.  Nonostante questo  la comunità ha voluto realizzare un videomessaggio di auguri. Nel video, padre Daniel appare con le contadine del posto che rivolgono in coro il loro messaggio di auguri al nostro Paese (ed in particolare all’Abruzzo) colpito dal dramma del coronavirus.

Il progetto, in avanzata fase di realizzazione, ha consentito di realizzare una macro fattoria interamente ecosostenibile di 200 ettari  condotta direttamente dai contadini del luogo che sono stati formati da agronomi e veterinari abruzzesi rappresentati sul luogo dall’ Associazione Umanitaria Convergence Chrétienne, guidata da Padre Daniel, sacerdote di origine congolese, che vive in Abruzzo da diversi anni, ad Atessa, dove svolge la sua missione pastorale.

La comunità che risiede a Miabi è numerosissima, circa 2 milioni di abitanti, che vivono in condizioni di estrema povertà. Il reddito giornaliero non supera i due dollari pro-capite.

La giunta regionale intende ringraziare questa comunità del Congo per il gesto di solidarietà e vicinanza mostrato in un momento così particolare di emergenza sanitaria come quello che stiamo vivendo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform