direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dal 20 al 24 aprile la Spring School della Sioi “Ambiente e Diritti Globali – Crisi delle risorse, conflitti e disastri ambientali”

ALTA FORMAZIONE

Il percorso formativo si svolgerà in modalità web live ed è organizzato in collaborazione con Greenpeace Italia

ROMA – La Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (Sioi) organizza, insieme a Greenpeace Italia, la Spring School “Ambiente e Diritti Globali – Crisi delle risorse, conflitti e disastri ambientali” che si svolgerà dal 20 al 24 aprile 2020 in modalità web live. L’iniziativa nasce anche dalla riflessione sull’emergenza che stiamo vivendo in questi giorni, che ha messo in luce che nessuno è veramente al sicuro e l’insostenibilità dell’attuale impatto dell’essere umano sulla natura. Una riflessione che rivela come non siano più rinviabili decisioni urgenti in materia di protezione dell’ambiente, cambiamento climatico, deforestazione, caccia, condensazione atmosferica, densità di popolazione… Le decisioni prese oggi condizioneranno il futuro del nostro pianeta. Il percorso formativo ha l’obiettivo di fornire approfondimenti su questioni ambientali di portata globale e sulle loro conseguenze sul piano socio-economico, indicando possibili soluzioni in termini di politiche nazionali e internazionali e opzioni tecnologiche.  Il corso online, rivolto a coloro che, per interesse professionale o personale, siano interessati ad approfondire questi temi, è organizzato in modalità web live e permette una interazione diretta tra partecipanti e docenti. Sono previsti 5 incontri, da lunedì 20 a venerdì 24 aprile, dalle ore 10 alle ore 13, che tratteranno i seguenti moduli: ambiente e comunicazione – ecologia del desiderio: curare il pianeta senza rinunce; ambiente e comunicazione – strategie di engagement e di mobilitazione, il caso di Greenpeace; effetto serra effetto guerra: il cambiamento del clima e i suoi effetti nell’area Mediterranea; le prospettive del negoziato internazionale dopo gli Accordi di Parigi; la mobilitazione della società civile e le richieste della campagna clima; il negoziato sull’Accordo Internazionale per l’Alto Mare; plastica: un mare in pericolo, perché dobbiamo cambiare rotta; deforestazione – ambiente e diritti dei Popoli nativi; difendere i diritti umani: perché si muore per la propria terra; inquinamento: lo standard Detox per l’industria tessile; Prato Detox: le prospettive di una scelta detossificata. Per informazioni: https://www.sioi.org/attivita/formazione-internazionale-master-corsi/spring-school-ambiente-e-diritti-globali/. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform