direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Da Milano il “Chair’s Summary” verso la Cop di Glasgow

TRANSIZIONE ECOLOGICA

MILANO – Dal 30 settembre al 2 ottobre oltre 50 ministri di altrettante nazioni si sono riuniti a Milano in occasione della Pre-COP per discutere delle aspettative sui risultati della COP 26 e per focalizzare i punti chiave del negoziato sul clima. Il risultato dei lavori della Pre-COP è stato riassunto in un “Chair’s Summary” che mette a fuoco i punti principali del confronto in vista della COP.

I ministri hanno convenuto sull’urgenza di accelerare gli obiettivi di mitigazione delle emissioni durante l’attuale decade per puntare all’obiettivo dei 1,5 gradi in linea con l’Accordo di Parigi. Si è discusso anche di come incrementare le azioni per raggiungere gli obiettivi globali di adattamento e in questo ambito di come accrescere i finanziamenti per l’adattamento.

I ministri riuniti a Milano hanno riaffermato l’importanza decisiva degli stanziamenti di 100 miliardi di dollari all’anno e l’impegno di avviare a Glasgow la programmazione dei nuovi finanziamenti per il periodo post 2025. È stata altresì sottolineata l’esigenza di portare avanti l’Agenda di Parigi sui punti ancora in sospeso, elemento che rappresenta una delle priorità della COP26. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform