direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Cibo, cultura e Big data: si rinnova la collaborazione tra Emilia-Romagna e Aquitania

REGIONI D’EUROPA

 

BOLOGNA –  Digitale e Big data, salute, agroalimentare, ceramiche, cultura, gastronomia e transizione ecologia. Le Regioni Emilia-Romagna e Nouvelle Aquitaine (Francia) rinnovano la loro partnership che dura dal 2002 e che viene rafforzata dal nuovo accordo triennale ratificato il 24 maggio dall’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia -Romagna. Scorrendo le voci del rinnovato accordo di collaborazione si scopre che, per quanto riguarda la sanità, è attiva la collaborazione sui temi dell’autismo e della riabilitazione psicosociale. Grande impegno anche sui temi dell’agroalimentare, della sanità e salute, della cultura e dei giovani e riguardo al settore delle ceramiche. Da segnalare anche il progetto di cooperazione su digitale e Big data per la creazione di un “hub digitale” a sostegno della transizione digitale. Alcune delle iniziative, poi, prevedono anche il coinvolgimento della Regione Assia (Germania), anch’essa partner storica dell’Emilia-Romagna, di cui quest’anno si celebrerà il trentennale del partenariato. Per il Partito democratico si tratta della conferma di attività molto importanti per l’Emilia-Romagna, che conferma così una parte dell’importante rete internazionale dei rapporti, mentre la Lega ha chiesto consuntivi delle attività sul partenariato e maggiore impegno per la difesa dei prodotti tipici enogastronomici emiliano-romagnoli.(l.m./Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform